Giornalisti che uccidono la Professione

Oggi questa vignetta – simpaticissima, per carità – è tra le più guardate, apprezzate e discusse in rete. Rispetto, ovviamente, la satira e le opinioni altrui.

Ma non posso fare a meno di notare quanto, soprattutto negli ultimi tempi, i giornalisti “servi”, assoggettati, lecchini, baroni e mistificatori, insieme a una classe politica sempre più interessata a coprire magagne e verità, stiano nuocendo gravemente – è proprio il caso di dirlo – alla nostra bella professione.

2 pensieri su “Giornalisti che uccidono la Professione

  • hai ragione e del resto tu sei al momento una vittima del sistema.
    in una società che privilegi il merito non avresti difficoltà a svolgere al meglio la tua
    essenziale professione, per la quale sei tagliato.
    speriamo nel futuro…

Lascia un commento