Repubblica.it ed elezioni, è record assoluto

Da un’Ansa delle 15.45.

ELEZIONI: RECORD DI ACCESSI PER SITI WEB D’INFORMAZIONE /ANSA
E L’ARRESTO DI PROVENZANO PROLUNGA IL ‘PICCO’

(ANSA) – ROMA, 11 APR – Accessi da record: questo è il commento quasi unanime che circola nelle redazioni Internet italiane oggi. La richiesta sulla rete di informazioni e dati sull’andamento delle elezioni politiche è stata enorme ed è cominciata ben prima della chiusura dei seggi alle 15, ora in cui quasi tutti i siti più importanti hanno messo in linea delle home page molto più leggere del solito, in alcuni casi anche senza foto e senza pubblicità, per far fronte all’assalto degli Internauti. E l’assalto si è ripetuto stamani in concomitanza con la notizia dell’arresto del boss dei boss Bernardo Provenzano. Solo in tarda mattinata i principali portali sono tornati alla normalità.
Il portale dell’Ansa, sul quale era stato allestito anche uno speciale ‘cruscotto’, una pagina con i risultati in tempo reale dal Viminale, ha registrato un traffico da record sin dalla mattina di ieri.
In alcuni casi i siti d’informazione hanno visto anche triplicare il loro traffico normale, come nel caso di Repubblica.it che ieri, fino alle 24, ha registrato circa 50 milioni di pagine viste e quasi un milione e mezzo di ‘utenti unici’. Un record assoluto per il sito, superiore quindi a quello precedente, registrato in occasione della morte di Papa Giovanni Paolo II. Repubblica.it ha comunque dovuto impiegare una home page ridotta, nella grafica e nei link, per consentire il numero maggiore possibile di accessi.
Si parla di record assoluto del sito anche a Corriere.it: 25 milioni di pagine e 1.110 mila utenti unici fino alle 24. Il picco però è continuato fino a tarda notte, grazie all’incertezza dei risultati. Ed è ricominciato stamani con l’arresto di Provenzano, impedendo a Corriere.it, così come a molti altri siti, di tornare alla sua abituale veste grafica.
L’aumento degli accessi, circa il doppio del normale, non ha però intaccato la videochat di Beppe Severgnini: la webtv del Corriere ha registrato durante le diverse ore di diretta circa 100 mila utenti unici e più di 13 mila domande on line ai personaggi in studio.
La Rai globalmente ha registrato il 50% di accessi e l’80% di utenti unici in più rispetto al record precedente, fissato anche in questo caso in occasione delle esequie di Papa Woytjla.
Cinque milioni le pagine viste fino alle mezzanotte, sul portale rai.it, mentre i lettori ‘unici’ sono stati 590 mila. Su RaiNews 24, in particolare le ‘pagine viste’ fino alla mezzanotte sono state 636 mila e gli utenti unici circa 100 mila.
Record anche per sito di TGCom, il ‘telegiornale’ sul Web di Mediaset, dove nella giornata di ieri sono stati registrati più di 660 mila utenti unici e 10,9 milioni di pagine viste nella giornata del 10 aprile. Fino a mezzogiorno di oggi, i lettori ‘unici’ del sito sono stati quasi due milioni e mezzo.
Per quanto riguarda gli altri portali e siti d’informazione italiani non è stato possibile ottenere dati certi, anche perchè molti fanno riferimento a servizi di rilevamento esterni che rendono disponibili i dati solo dopo un certo lasso di tempo. (ANSA).
VC
11-APR-06 15:45 NNNN

Lascia un commento