Apple aggiorna Safari per Windows con miglioramenti di sicurezza

→ D@di per Downloadblog.it

Qualche tempo fa avevamo parlato del problema che affliggeva Safari per Windows, che aveva portato – caso più unico che raro – Microsoft a consigliare ai propri utenti di “evitare”, per il momento, l’utilizzo del browser made in Cupertino sul proprio sistema operativo.

Apple, ora, ha annunciato di aver corretto il problema e ha rilasciato una versione “più sicura” (la 3.1.2, solo per Windows) del proprio browser. Quattro le patch principali. Di sicuro la più importante è quella che va a risolvere il cosiddetto problema del “carpet bombing”, una vulnerabilità nel modo in cui Safari per Windows si comportava con alcuni tipi di file eseguibili.

“Il problema – si legge nel comunicato di Apple – si presentava nel download di massa non autorizzato dall’utente di file eseguibili sul desktop”; file che potevano suscitare la curiosità dell’utente, che eseguendoli, però, avrebbe infettato il proprio sistema. Da ora in poi, invece, Safari chiederà sempre se scaricare un file (non permettendo più il download automatico in background).

Tra le altre migliorie, è stato risolto il problema per cui, in presenza di alcuni tipi di immagini BMP e GIF, la memoria di sistema si saturava in pochissimo tempo.

Risolto anche un problema “che riguardava una vulnerabilità di Internet Explorer 7″, spiegano da Apple: fino ad ora, se in Internet Explorer 7 (e 6) alcuni siti erano stati inseriti nella modalità sicura (”trusted zone”), ecco che anche Safari si comportava come se si trovasse in una zona protetta; ora, invece, il browser non prenderà più in considerazione questo fattore, ma continuerà ad attuare le normali misure di sicurezza.

Risolto, infine, un errore nel modo in cui WebKit si comportava con codice JavaScript, che portava a volte, nel visitare un sito “infetto”, all’esecuzione automatica di un codice di terze parti.

Lascia un commento