Buon compleanno, Downloadblog!

Oggi Downloadblog.it ha compiuto due anni. Ecco il (lungo) post celebrativo che ho scritto oggi. Nel post originale ci sono anche tutti i link ai servizi di cui parlo.

Due anni fa, l’11 luglio 2005, nasceva Downloadblog.it. E oggi compiamo due anni! Per questo motivo abbiamo deciso di scrivere un post un po’ diverso dal solito, cercando di fare un salto indietro nel tempo e andando ad analizzare tutte le tematiche che ci hanno accompagnato durante gli ultimi 365 giorni. Tematiche che abbiamo cercato di trattare prediligendo la completezza e l’imparzialità dell’informazione, cercando di dare spazio alle vostre richieste, leggendo uno per uno i vostri preziosissimi commenti, cercando anche un dialogo con voi lettori, veri protagonisti del blog, e di guardare in modo critico a quello che accade nel mondo dell’informatica, di internet, del software e in generale delle nuove tecnologie.

Un anno, quello che è appena trascorso su Downloadblog.it, che possiamo definire l’anno dell’avvento definitivo del Web 2.0, dell’esplosione di servizi come YouTube, degli acquisti inarrestabili di Google, della definitiva entrata dei blog tra i canali d’informazione privilegiati su internet, dell’utilizzo sempre più elevato dei servizi di social network.

Un anno sicuramente importante, in cui Downloadblog.it ha vinto il premio il Macchianera Blog Award come miglior blog di nanopublishing, affermandosi anche come il blog più visitato d’Italia (fonte: Blogbabel). Dando uno sguardo indietro, sono moltissimi gli argomenti chiave dell’anno di cui ci siamo occupati: dal lancio di Safari per Windows a quello del nuovo sistema operativo Windows Vista, dall’introduzione di Internet Explorer 7 a quella di Firefox 2, parlando – perché no – anche di risparmio energetico e dei servizi che stanno rivoluzionando il nostro modo di vivere il web, da MySpace a Facebook, da Twitter a internet tv . Passando per l’importante argomento dei diritti digitali, prendendo in considerazione anche tanti temi forse un po’ scomodi come la censura, il digital divide o i reati online, cercando di mettervi anche in guardia dalle ultime truffe e dai tentativi di phishing.

Difficile dire quanti nuovi servizi utili e innovativi siano nati quest’anno. Proviamo a ricordarne solo alcuni: Google Street View, MySpace Italia, Windows Live Hotmail, l’apertura, per tutti, di Gmail, il lancio di iGoogle e di tanti piccoli servizi che ormai sono entrati nella quotidianeità.

Vi abbiamo recensito software come Thunderbird 2 e la suite Adobe CS3, abbiamo seguito l’apertura dell’Apple Store Roma Est e vi abbiamo dato la possibilità di ricevere gratuitamente a casa il router wi-fi di Fon; abbiamo – ancora – dato spazio alle vostre richieste, pubblicando inchieste, sondaggi e a volte argomenti per soli geek. E poi, perché no, abbiamo cercato di stuzzicare la vostra curiosità proponendovi dei giochi, informandovi sui numerosi barcamp che si sono svolti in Italia e raccontandovi delle notizie più curiose del web (come la fantomatica lettera del capitano Prisco Mazzi o il boom di miliardari su Second Life o, ancora, il lancio di GodTube e quello – molto criticato – di Italia.it).

Ma soprattutto abbiamo cercato di aiutarvi e di darvi “dritte” e “trucchi” per lavorare meglio: citiamo solamente gli oltre mille e trecento commenti ai due post sui problemi di Windows Live Messenger, diventati un vero e proprio tutorial di riferimento sulla rete.

Infine, non dimentichiamo le novità che abbiamo introdotto proprio per rendere ancora più interattiva la vostra lettura, come l’aggiunta della registrazione, del karma nei commenti e del tag-cloud.

Un grazie, dunque, da tutto il team di Downloadblog.it, per le oltre 4 milioni e 410 mila visite, i 2 milioni e 600mila visitatori unici, per le più di 7 milioni e 149mila pagine visualizzate e, soprattutto, per aver letto con attenzione e con spirito critico (e nel 99 per cento dei casi costruttivo) gli oltre duemila post di quest’anno. Grazie.

Luca, Fullo, Antonio Parziale, Cristian, Napolux, Shor, D@di, lucacicca, Vincenzo Baiocco, Leo23, Federico

Lascia un commento