Come avere i propri podcast preferiti nella casella e-mail (meglio se Gmail)

→ D@di per Downloadblog.it

Su Lifehacker è stata riportata un’interessante guida che spiega come avere, direttamente nella propria casella di posta elettronica, le registrazioni dei propri podcast preferiti. Pratica molto utile se, ad esempio, si è in viaggio o se si utilizzano computer condivisi e non si possono installare software (come iTunes, solo per citarne uno) che gestiscono le sottoscrizioni ai podcast.

La procedura non è per niente difficile. Innanzitutto, dobbiamo prendere familiarità con uno di questi due servizi Web, che non fanno altro che gestire le proprie sottoscrizioni Rss e inviarle a una casella e-mail da noi definita: sto parlando di ZapTXT o RSSFwd. I due servizi sono pressoché uguali (forse ZapTXT ha qualche funzione in più).

Dunque, basterà inserire, in uno di questi due servizi, la Url del Feed del nostro podcast preferito, e così ogni volta che uscirà un “brano” nuovo, ne verrà inviato il link alla nostra casella di posta elettronica.

Ma si tratta solo del link, direte voi. E qui vi sbagliate: se, infatti, utilizzate Gmail, la funzione di Mp3 Player presente in Gmail riconoscerà immediatamente che si tratta di un link audio e provvederà ad aprire una finestra con all’interno un player, attraverso il quale ascoltare facilmente il podcast.

Per salvare, invece, il podcast su un’unità esterna Usb o su un player Mp3, basterà semplicemente cliccare col tasto destro sul link al brano e selezionare “Salva oggetto con nome”.

Mi sembra un “trucchetto” utile e interessante. Ne conoscete altri? Segnalateceli, come sempre, nei commenti.

Lascia un commento