Da Microsoft 4 aggiornamenti di sicurezza

Microsoft ha rilasciato quattro importanti aggiornamenti di sicurezza che vanno a risolvere alcuni “buchi”, tra cui uno che permetteva a “maleintenzionati” di irrompere nei computer altrui utilizzando gli instant messengers.

Il problema più importante che è stato risolto, infatti, riguardava Msn Messenger e Windows Live Messenger: hacker, infatti, avevano la possibilità di infettare computer se l’utente faceva click su un link, all’interno della chat di Msn, che li invitava ad iniziare una comunicazione audio/video.

Secondo numerosi analisti proprio gli instant messengers sono tra i canali prediletti in questo periodo dagli hacker: quasi nessuno più, infatti, cade nella trappola di fare click su “strani link” in posta elettronica.

L’altra patch definita “critica” è destinata al sistema operativo Windows 2000 e va a correggere un “baco” nella navigazione in internet, che poteva permettere a un codice maligno di “autoeseguirsi” sul proprio sistema.

Infine, le altre due patch sono aggiornamenti mensili programmati e non risolvono particolari problemi di sicurezza.

Lascia un commento