“Geotaggare” le foto: quali i servizi migliori?

→ D@di per Downloadblog.it

Siete amanti delle foto “geotaggate”, cioè quelle che hanno al loro interno il dato sul luogo, ora e data dove sono state scattate? Se siete fotografi o vi piace tenere in ordine la vostra collezione fotografica, allora eccovi qualche consiglio sui servizi Web che valorizzano al meglio questa funzione.

Il più completo è probabilmente Flickr Maps, che ha un’ottima gestione dei luoghi e delle date e che permette anche di visualizzare le proprie foto su una vera mappa. Flickr, inoltre, dà anche la possibilità di settare il livello di privacy dei geotag (ad esempio, se facciamo foto alla nostra casa e non vogliamo che tutto il mondo sappia dove abitiamo).

Picasa di Google è un po’ meno sofisticato ma ha una marcia in più di Flickr perché permette di utilizzare le mappe di Google e di vedere una piccola anteprima della foto proprio localizzata all’interno della mappa.

Ci sono però anche servizi meno conosciuti. Come Panoramio, sempre di proprietà di Google, che è più incentrato sul turismo virtuale e permette di vedere le foto anche attraverso un apposito livello in Google Earth.

Un altro servizio Web molto valido ma meno famoso è Loc.alaize.us, un sito per divertirsi a geotaggare le foto, che utilizza le potenzialità di Flickr e le mappe di Google.

Poi, ancora, c’è il tedesco Locr, che vi consigliamo per gli slideshow: mostra sulla sinistra dello schermo l’immagine, e sulla destra la mappa dove è stata scattata con delle belle transizioni.

Se poi siete dei maniaci del geotagging e insieme alla macchina fotografica vi portate sempre appresso un Gps, allora c’è Everytrail, che permette di “uploadare” anche i tracciati Gps, salvarli e “editarli” inserendo etichette e punti d’interesse.

Tra i migliori, infine, vi segnalo anche Smugmug che, però, è a pagamento.

Che ne pensate? Conoscevate altri siti e volete proporli?

2 pensieri su ““Geotaggare” le foto: quali i servizi migliori?

Lascia un commento