Gmail 2.0. Alcune considerazioni

D@di per Downloadblog.it

Durante tutta la giornata di ieri tra blog e siti specializzati non si è fatto altro che parlare di quella che è stata definita “la svolta 2.0″ di Gmail. Ma siamo sicuri che si tratti di una vera e propria novità?

La notizia di una nuova versione del sistema di posta elettronica gratuito made in Google è stata scoperta da un collega di Google Blogoscoped, informato della possibilità (indicata dalla scritta “newer version” in alto a destra) di poter testare nuove funzionalità.

Le novità però, al contrario di quello che ci si potrebbe aspettare, non sembrano a prima vista un granché: si passa da una gestione dei contatti migliorata (si potranno inserire più indirizzi e-mail, numeri di telefono, dati personali e così via) alla possibilità, per ogni contatto, di importare un avatar dalle immagini presenti nel proprio account di Picasa Web Albums.

Tra le altre novità anche la funzione di filtraggio dei messaggi migliorata e (quella che sembra probabilmente la miglioria più importante) una maggiore velocità di caricamento delle singole mail.

Chiamatemi scettico, ma a mio parere non c’è niente di così innovativo da permetterci di parlare addirittura di “rivoluzione 2.0″. Molto più rivoluzionaria, allora, l’introduzione qualche giorno fa della possibilità di scaricare la posta con l’Imap. Siete d’accordo?

Lascia un commento