Google Apps per i provider

Google ha annunciato che aprirà Google Apps agli internet provider. Google Apps Partner Edition, così è chiamato il nuovo servizio, permetterà ai provider di rendere disponibili le applicazioni di Google (da Gmail a Google Talk, da Docs&Spreadsheets a Calendar e così via) ai propri clienti con il proprio marchio e sui propri server.

Si tratta, facile immaginarlo, di un’alternativa a poco prezzo per i provider, che non devono spendere troppi soldi per sviluppare e mantenere, da soli, applicazioni simili.

Addirittura, Google sarà in grado di gestire, tramite la piattaforma di Gmail, anche i server di posta elettronica. Tutti i servizi saranno completamente “brandizzati” e sarà possibile personalizzare testo e grafica. Al momento Google non ha specificato quanto costerà, per i provider, affiliarsi.

Lascia un commento