Google Earth si tinge di verde

Amanti della natura? Soci del Wwf? O semplici persone attente al mondo che ci circonda? Ora avete una possibilità in più di monitorare l’attività che il Wwf svolge in ogni punto del mondo grazie a un accordo tra l’associazione ambientalista e Google Earth. Da oggi, infatti, il famoso software di mappe di Google contiene un nuovo layer dedicato agli oltre 150 progetti ambientalisti del Wwf attorno al mondo.

E così, ad esempio, leggo nel blog di Google Italia che selezionando “Global awareness” si potrà visitare virtualmente uno dei più importanti progetti del Wwf, il parco nazionale “Campo Ma’an”: un vero paradiso terrestre al cui interno è possibile trovare oltre 80 specie di mammiferi tra cui elefanti a rischio, gorilla e scimpanzé, oltre a 300 tipi di uccelli, 122 famiglie di rettili, 80 anfibi e così via.

Lascia un commento