I peggiori siti internet secondo Time

Essere sulla copertina del magazine americano Time, solitamente, vuol dire entrare a fare parte della storia. Non saranno contenti, però, le società che stanno dietro ai cinque “siti da evitare”. Classifica un po’ particolare stilata dagli esperti della rivista, dove non mancano le sorprese.

Al primo posto tra i siti da non avere nei preferiti e da non consultare compare eHarmony.com, un portale che promette agli utenti registrati di trovare l’amore seguendo rigorose formule matematiche. Al secondo posto c’è Evite.com, una community che permette di creare inviti e pianificare eventi. Motivo principale: troppa pubblicità, sito antiquato e non al passo coi tempi.

Medaglia di bronzo per Meez.com, che permette di creare signature personalizzate un po’ troppo invadenti e “pesanti”. Ma è scendendo nella classifica che si trovano due vere e proprie novità.

Il quarto e quinto posto, infatti, sono occupati, rispettivamente, da MySpace e Second Life. Incredibile, considerato che sono due tra i siti e i servizi più utilizzati e consultati dagli utenti internet di tutto il mondo. Il primo, MySpace, è la community più famosa esistente (e, per la verità, era stata inserita dallo stesso Time tra i 50 siti più “cool” del 2006). Il motivo di un così clamoroso passo indietro è, più che la grafica molto scarna, il fatto che la community sia ormai infestata da spietati uomini di marketing e opportunisti che creano falsi profili e mandano spam a tutto spiano.

Al quinto posto, lo dicevamo, Second Life. Il software, si legge su Time, è molto lento, la grafica non è un granché, creare un avatar a propria immagine e somiglianza può essere molto noioso. Il mondo virtuale, inoltre, è pieno di balordi e gente strana pronta a venderti qualsiasi cosa e che guadagna denaro ballando.

Una classifica, dunque, un po’ particolare che ci limitiamo a riportarvi. In ogni caso, con tutta questa pubblicità (anche se negativa) i siti in questione avranno sicuramente migliaia di contatti anche solo di curiosi. Per la serie: che se ne parli bene o male, basta che se ne parli.

0 pensieri su “I peggiori siti internet secondo Time

  • beh…che dire…io ci sono registrata su meez.com e lo trovo bellissimo!non pensavo che era tra i 5 siti da non vedere proprio!!almeno tra quella lista non c’è stardoll!!
    ultima cosa:ti pregherei di non rispondermi!grazie

Lascia un commento