Oggi è il V-Day, manifestazione nata dalla rete

Che siate d’accordo o no, dovete ammetterlo: è forse la prima volta (o una delle primissime volte) che in Italia una manifestazione nata dalla rete, e in particolare da un blog, ottiene una così vasta eco e un così largo successo. Stiamo parlando del V-Day lanciato da Beppe Grillo che si “celebra” oggi in oltre cento piazze italiane.

A mobilitarsi centinaia tra blog e siti che hanno rilanciato mailing list, commenti e video su YouTube.

Scrive Beppe Grillo:

“L’8 settembre sarà il giorno del Vaffanculo day, o V-Day. Una via di mezzo tra il D-Day dello sbarco in Normandia e V come Vendetta. Si terrà sabato otto settembre nelle piazze d’Italia, per ricordare che dal 1943 non è cambiato niente. Ieri il re in fuga e la Nazione allo sbando, oggi politici blindati nei palazzi immersi in problemi ‘culturali’. Il V-Day sarà un giorno di informazione e di partecipazione popolare”.

Numerose le iniziative fuori (raccolta di 50mila firme per dar vita a una proposta di legge contro i diversi malcostumi della politica italiana) e dentro il Web. Per tutte le informazioni potete consultare il sito ufficiale della manifestazione.

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.