Presdo, lo “schedulatore magico”

→ D@di per Downloadblog.it

Di calendari e software che aiutano a ricordarsi cose da fare online ce ne sono moltissimi. Oggi ve ne presentiamo uno davvero interessante, che si chiama Presdo ed è davvero un esempio di come dovrebbe essere sviluppata oggi un’applicazione del Web 2.0.

La funzione più interessante è la possibilità di vedere in ogni momento solo quello di cui abbiamo bisogno, senza troppi bottoni o funzioni che distraggono.

La caratteristica principale dell’applicazione è che riesce a capire quello che scriviamo (in inglese): in pratica, la pagina principale si presenta come un search-box; in realtà, però, lì non dobbiamo cercare nulla, ma anzi dobbiamo scrivere quello che vogliamo appuntarci. Ad esempio, se vogliamo pranzare con una persona basterà scrivere: “lunch with Anna tomorrow at 2pm” (o qualcosa del genere); tra l’altro, l’applicazione non ha bisogno di stringhe uguali e esatte di testo in inglese, ma è stata sviluppata per capire la maggior parte delle frasi che inseriamo.

La pagina degli appuntamenti prevede cinque semplici campi (che si auto-popolano in base a quello che abbiamo scritto all’inizio o che possono essere gestiti manualmente): quando, con chi, dove, cosa, altro.

Il campo “dove”, ovviamente, sfrutta le potenzialità di Google Maps, sia per quanto riguarda l’indirizzo, sia per quanto riguarda locali, bar, ristoranti e così via.

È possibile, ovviamente, coinvolgere l’altra persona (o le altre persone) invitata/e direttamente tramite la Web-app ed è possibile anche esportare i propri dati in Outlook, iCal, Yahoo! Calendar e Google Calendar.

Io uso molto i calendari/organizer (in particolare uso iCal a casa e Google Calendar al lavoro) ma credo che per un periodo testerò anche questo, che mi sembra davvero ben fatto e molto intuitivo. L’applicazione, costata 35mila dollari, è stata sviluppata quasi interamente da Eric Ly, ex-co-fondatore di LinkedIn, con Ajax e Ruby on Rails.

Se volete, fatemi sapere nei commenti cosa ne pensate; se, eventualmente, utilizzate qualche altro servizio interessante non esistate a segnalarmelo.

Lascia un commento