Si rinnova la Webmail di Libero.it

Dopo anni di “immobilità”, finalmente Libero.it, uno dei più importanti portali italiani, di proprietà del gruppo Wind e con migliaia di account registrati, ha rinnovato il suo servizio di posta elettronica. Da qualche ora, infatti, nella home di Libero è possibile scegliere, facendo il login, se utilizzare la Webmail tradizionale (che ormai era diventata abbastanza vecchiotta e obsoleta) oppure se scegliere la nuova Webmail.

Ed è proprio della nuova Webmail che vogliamo parlare oggi. Graficamente più bella, occupa tutta la finestra del browser (ma si auto-riduce quando ridimensioniamo la finestra) e sembra, almeno a prima vista, molto simile alla nuova Yahoo! Mail.

Ciò che notiamo subito è la semplicità d’uso: i comandi sono tutti immediatamente visibili, e le scritte delle azioni principali (scrivi posta, cancella, inoltra, rispondi, etc) sono molto grandi e immediatamente riconoscibili. La visualizzazione è quella classica a tre pannelli stile Outlook, e il caricamento delle mail risulta abbastanza veloce.

Presente anche una casella per lo spam (utissima la funzione di svuotamento di tutta la cartella, senza guardare i messaggi che ci sono all’interno). Tra le opzioni, anche la possibilità di utilizzare account multipli e quella di leggere la posta su un Blackberry.

Unica pecca: l’utilizzo appare ancora un po’ macchinoso: il sistema, infatti, chiede conferma per diverse operazioni, tra cui la cancellazione di un messaggio e l’uscita dal servizio di posta. Tra l’altro abbiamo trovato un po’ macchinosa anche la gestione degli allegati: mentre prima le immagini si aprivano subito, ora ci viene imposto di scaricarle (ma è solo questione di abitudine).

Complimenti dunque allo staff di Libero, che finalmente ha aggiornato la Webmail, portandola a tutti gli effetti ai tempi del Web 2.0.

60 pensieri su “Si rinnova la Webmail di Libero.it

  • Davvero una agonia…… Problemi che non si risolvono mai!!!
    La cosa che più mi sorprende è che questa WebMail di Libero peggiora ogni giorno sempre più.
    Viene fa chiedersi se lo fanno apposta….

  • Da settimane quando mi collego alla mia posta inwind tramite Libero, riesco ad entrare, vedo che ci sono delle mail ma quando le apro non si aprono. Riesco solo ad aprire gli allegati delle mail ma non le mail stesse e, anche con quelle che ho archiviate succede la stessa cosa: non riesco a leggerle ma posso leggere gli allegati. Dopo oltre dieci anni di ottimo servizio, siamo forse alla frutta con la mail Wind? E’ forse questo un modo estremamente rude per dirmi che a gratis non si fa più nulla?

  • Ho un problema! Non riesco più a scaricare la posta su Outlook, le impostazioni sono tutte giuste ho controllato e ricontrollato 1000 volte.
    Mi scrive “ERR(AUTH)POP3 access not allowed
    Cosa devo fare???? Grazie!

  • Ragazzi, qui il problema non stà nella nuova webmail, sono i server di libero che sono completamente il palla!!!
    Se si prova a lavorare con la mail dalle 23:00 alle 05:00 funziona tutto benissimo, sia la nuova webmail che la vecchia, mentre dalle 9:00 alle 19:00 sono ambedue inutilizzabili. Si va bene quando si riesce a visualizzare 1 mail in un’ora, figuriamoci con gli allegati.
    Siccome io con la mail ci lavoro ( e non dalle 23 alle 5) ho cambiato gestore da un pezzo, ma ho conservato il mio account su libero per curiosità, voglio vedere quanto ci mettono a chiudere baracca!!
    E’ gratis, ma adesso è anche completamente inutilizzabile.

  • Ma come si fa per inoltrare una mail ricevuta agli altri contatti della rubrica con la NUOVA MAIL di libero????? Cliccando su A: ti apre la rubrica ma non puoi più selezionare i nomi come nella vecchia.. vuol dire che bisogna farne uno alla volta????
    Grazie a chiunque x l’assistenza…..

  • MI SONO STUFATO….OGNI VOLTA CHE DEVO LEGGERE UNA MAIL,CI VUOLE MEZZORA PER APRIRLA!!!!!VOGLIO TORNARE ALLA PAGINA TRADIZIONALE,SENNO SONO COSTRETTO A CAMBIARE.

  • ma la Jumbo-Mail di libero è affidabile nel funzionamento? I messaggi di mancato accesso cambiano come tipo di problema accaduto a seconda dei vari tentativi che faccio. Scrivo una mail normale e,volendo passare agli allegati con Jumbo-Mail, a volte va tutto bene e altre non riesco ad accedere al servizio, perdendo così il testo della mail che avevo scritto perchè non si consente di tornare indietro alla mail normale.

  • Grazie a tutti per i commenti. Purtroppo – ripeto – non sono in grado di sistemare la situazione. Il mio voleva essere solamente un articolo illustrativo. Il consiglio che posso darvi, se doveste continuare a rilevare problemi e a trovarvi male con Libero, è quello di utilizzare un sistema di posta elettronica gratuito come Gmail o Yahoo! Mail.

Lascia un commento