Stradine di campagna

Non si finisce mai di parlare di Google, che ogni giorno sforna decine di nuove funzioni per i propri servizi. La “funzione” di cui parliamo oggi, però, è abbastanza curiosa. Preferisci evitare di guidare su autostrade e strade statali? Guidi uno scooter che non può andare su quelle strade? O semplicemente ti vuoi gustare la campagna? Da oggi su Google Maps è possibile utilizzare una funzione, “Avoid highways”, che permette, appunto, di evitare queste strade.

Il risultato sarà un tragitto molto più lungo e “contorto”, ma se qualcuno ha il tempo per percorrerlo, sicuramente sarà un modo per conoscere meglio campagne e piccoli paesini di cui non si sapeva l’esistenza (un po’ come il reportage di quest’estate su Repubblica, in cui l’inviato Paolo Rumiz ha percorso l’Italia da nord a sud passando esclusivamente per strade secondarie).

Utile per viaggiatori non convenzionali.

Un pensiero su “Stradine di campagna

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.