Usare la propria firma invece della password

Troppe password da ricordare ogni giorno? Avete paura che la vostra possa essere indovinata? Entro pochi anni, i caratteri alfanumerici potrebbero essere sostituiti da una vera e propria firma. Grazie a una tecnologia chiamata “Dynahand”.

Il funzionamento è semplicissimo: il sistema elettronico dovrà andare a identificare “solo” una semplice firma (scritta a mano ovviamente). Il sistema è in fase di sviluppo ed è stato brevettato dai ricercatori dell’università di Glasgow.

Unica nota negativa, la prima creazione di un account: operazione molto lenta e che richiede che al computer vengano date in pasto numerose firme di prova.

Lascia un commento