Vecchi formati non sicuri: Microsoft chiede scusa a Corel

→ D@di per Downloadblog.it

Ricordate che una settimana fa parlammo del Service Pack 3 di Microsoft Office, con il quale Microsoft aveva deciso di disabilitare l’apertura dei file con formati “vecchiotti”? Se vi ricordate, tra questi formati ce n’erano anche alcuni prodotti da software Corel.

Ebbene, sembra proprio che l’azienda produttrice di Wordperfect e Corel Draw (solo per citare i due software più famosi) non abbia gradito che i suoi formati siano stati bollati come “insicuri”. Tant’è che Microsoft è stata costretta a delle scuse: in un post sul suo blog, David LeBlanc, senior software developer engineer, ha ammesso un errore, da parte di Microsoft, nell’attribuire problemi di sicurezza ad alcuni tipi di file Corel.

“Un formato di file non può essere sicuro o insicuro – ha spiegato – bensì la sicurezza dipende dal codice che lo legge. E infatti il modo in cui Office leggeva questo tipo di file non era più all’altezza di competere con il codice, molto più robusto, che legge i file più nuovi”. C’è però una buona novità.

Microsoft, infatti, ha reso disponibili nelle pagine del supporto tecnico dei file che automaticamente s’installano nel registro e abilitano nuovamente l’utilizzo di tipi di file vecchi.

Lascia un commento