Zoho Show, la Web-app per creare presentazioni online si rinnova

→ D@di per Downloadblog.it

Sembra ormai chiaro che le applicazioni da ufficio Web-based, sempre migliori e sempre più piene di funzioni, diventeranno lo standard per il futuro. La maggior parte di esse sono gratuite, permettono la condivisione delle informazioni, lo storage sicuro dei dati e la possibilità di accedervi da qualsiasi computer, anche quelli portatili. La lotta tra Google Docs e Zoho è sempre più aspra, tanto che le due applicazioni si somigliano sempre di più.

Zoho ha appena annunciato la versione 2.0 di Zoho Show, il software per presentazioni lanciato lo scorso anno che con questa relase diventa assolutamente competitivo (se non migliore…) di Google Presentations. Tra le features più importanti, la possibilità di esportare in diversi formati, tra cui Ppt, Pps, Pdf e Odp. Questo rende più semplice l’implementazione delle slide all’interno di documenti Html o l’apertura delle stesse nei software concorrenti.

Tra le altre novità, è stata migliorata la possibilità di copia/incolla all’interno della suite Zoho, ed è stata aggiunta un’integrazione con Picasa (di Google, tra l’altro!) e Flickr. In pratica: le foto pubbliche presenti all’interno dei due servizi si potranno inserire all’istante all’interno delle presentazioni, e in generale in qualsiasi tipo di documento.

Tra le altre novità, l’aggiunta di undici nuove localizzazioni, tra cui finalmente arriva anche quella in italiano. Migliorate poi le opzioni di embedding delle slide all’interno di siti Web e blog e le funzioni di presentazione remota durante una “teleconferenza Web”.

Zoho ha annunciato che sono state aggiunte piccole migliorie anche a Zoho Sheet (l’applicazione per i fogli di calcolo) e Zoho Writer (il word-processor), tutte focalizzate nel miglioramento delle possibilità di embedding e di condivisione.

Lascia un commento