Odio e amore su Wikipedia e eBay. Una storia vera

→ D@di per Geekissimo.com

Quella che vi racconto oggi è una storia (vera) che ha come protagonisti Rachel Marsden, commentatrice e blogger canadese, e Jimmy Wales, co-fondatore di Wikipedia. La loro storia d’amore è finita proprio su internet con due colpi di scena che né l’uno né l’altra si aspettavano. A scatenare la polemica è stato Jimmy, che qualche giorno fa ha “editato” la propria voce su Wikipedia aggiungendo una postilla: “Non sono più legato a miss Marsden”.

Peccato, però, che lei abbia dovuto scoprire che la loro storia d’amore era finita… proprio su Wikipedia. E così, per vendicarsi, ha deciso di mettere in vendita online su eBay la maglietta e il maglione che l’uomo indossava durante la loro ultima notte d’amore. “Ciao, il mio nome è Rachel – si legge nella descrizione degli oggetti in vedita su eBay – e il mio ex-ragazzo, il fondatore di Wikipedia Jimmy Wales, mi ha appena lasciato con un annuncio sulla sua enciclopedia. Si è trattato di una mossa talmente classista che ho voluto fare anch’io qualcosa di simile, per questo vendo alcuni dei vestiti che ha lasciato nel mio appartamento di New York”.

“Entrambi questi vestiti – continua – sono stati lavati due volte con un sapone molto forte. Altrimenti non sarebbero stati in condizione di poter essere venduti”. Ma Rachel non si è fermata: ha mandato una trascrizione delle loro appassionate conversazioni ad alcuni blog specializzati in nuove tecnologie, chiedendo, tra l’altro, se Wales non avesse violato i principi di Wikipedia, secondo cui i contenuti devono essere scritti da un punto di vista neutrale e non possono contenere elementi che costituiscono narrativa romanzata o interpretazione storica.

Tra l’altro la signorina Rachel ha voluto aggiungere anche un tocco di “pepe” in più al proprio annuncio su eBay, specificando di non essere riuscita a togliere dalla maglietta “due macchie bianche, una sulla manica e un’altra sul retro”… Non sappiamo come andrà a finire la questione, sappiamo solo che il loro breve rapporto è finito dov’era iniziato: sulla rete. E sappiamo anche che, al momento in cui scriviamo, la maglietta è arrivata, all’asta, a una cifra di 2.125 dollari, mentre il maglione è quasi a 900. Una storia, dunque, incredibile, tanto più che riguarda una tra le figure più celebri del Web 2.0.

Lascia un commento