Qual è la capitale delle Isole Marshall? Parte la settimana della “consapevolezza geografica”

Da bambino ricordo che conoscere le città, le capitali, i fiumi e i monti era un argomento che stava moltissimo a cuore a genitori e insegnanti, e la geografia veniva insegnata così approfonditamente che addirittura tra amici si faceva a gara a chi ne sapeva di più. Ora invece sembra che l’interesse verso la materia stia un po’ scemando.

Non sappiamo se è per questo motivo, ma il National Geographic sta promuovendo la settimana della consapevolezza geografica. Una settimana, dedicata ai più giovani e ai loro insegnanti, per imparare, giocare e divertirsi con la geografia. E ovviamente quale, se non Google Earth, è lo strumento migliore per imparare divertendosi? Se siete genitori o insegnanti, ecco qualche consiglio per voi.

Aprire Google Earth e viaggiare insieme alla scoperta di posti più o meno lontani può essere per gli studenti, grandi o piccoli, un’esperienza indimenticabile. Google Earth e altri software simili, infatti, offrono la possibilità di imparare in modo interattivo e “visuale” quasiasi argomento riferito alla geografia, dai continenti all’astronomia al mare, solo per fare qualche esempio. Interessantissimo, ad esempio, questo tour dell’Asia (in inglese) che permette, in varie fasi, di orientarsi, esplorare la fauna e la flora del continente, parlare di cibo, arte, safari e festività.

Certo, questo tour è stato creato da professionisti, ma anche un normalissimo insegnante, con un po’ di pazienza, può preparare da casa un tour utilizzando ad esempio anche solo Google Earth e Wikipedia. Svolgendo un lavoro nuovo e molto interessante che stupirebbe gli studenti e invoglierebbe loro – molto probabilmente – a scoprire e a imparare. Noi la proposta l’abbiamo lanciata, fateci sapere – soprattutto se ci sono insegnanti o genitori “all’ascolto” – cosa ne pensate e se l’argomento vi sembra interessante.
Ah, la capitale delle Isole Marshall è Dalap Uliga Darrit.

Lascia un commento