È uscito lo Stivale Bucato numero 10

I contenuti del numero 10:

– Più vaffa per tutti
Tutti nei giorni scorsi hanno parlato del V-Day di Beppe Grillo, la manifestazione con cui il comico-blogger ha portato nelle piazze italiane centinaia di migliaia di persone. Molti hanno criticato la cosiddetta “politica dei vaffa”, mentre altri hanno riconosciuto al Grillo Parlante il merito di “riempire i vuoti lasciati dalla politica”.
Il comico non ha rilasciato dichiarazioni ufficiali, ma lo Stivale Bucato è riuscito ad intercettarlo in un famoso ristorante di Roma e a carpirgli una fantaintervista esclusiva!

– La Barbie che uccide
Nessuno pensava che sarebbe mai potuto accadere: la Barbie, da sempre simbolo delle “belle bamboline”, è diventata tossica… tanto da diventare una potenziale serial killer

– V-Day: dietro le quinte
Che cosa è successo sul palco del V-Day lo abbiamo visto tutti e se ne è parlato per giorni… Ma che cosa è successo dietro le quinte ve lo può mostrare solo lo Stivale Bucato!

– La regola delle K
Il delitto di Garlasco ha sconvolto tutta Italia. Ma i personaggi più “curiosi” e “discutibili” sono senza dubbio loro: le gemelline K, ora protagoniste di un grande successo musicale degli 88K…

– La città “auto-anarchica”
Un sindaco tedesco ha pensato di eliminare tutti i semafori e i segnali stradali: sembra che gli incidenti si riducano drasticamente. E se la proposta arrivasse anche in Italia…?

– La crociata di Calderoli
Ennesima provocazione del coordinatore della Lega Nord Roberto Calderoli che, per protestare contro la costruzione di una moschea a Bologna, ha lanciato l’idea di un “Maiale Day”…

– Un sorriso per saluto
Prima Gigi Sabani, poi Luciano Pavarotti. La settimana scorsa abbiamo perso due importanti uomini di spettacolo. L’ironia delle nostre pillole per far sparire la tristezza

– Mia nonna Tetta
Nuove sfoghi tra le pagine del diario di una segretaria un po’ sgrammaticata e molto svampita. Confessioni inedite di Chiara Slavatina in esclusiva su lo Stivale Bucato

– Nuova “vita” per i boschi
Addio alle passeggiate tranquille nei boschi, oramai non si trovano più funghi ma solo cadaveri. In arrivo allora delle aree dedicate nelle scarpate per un tranquillo scarico dei “pesi morti”

– Pizzo siculo
In Sicilia la Confindustria ha annunciato: “Cacceremo gli industriali che continueranno a pagare il pizzo alla mafia e non si ribelleranno!”. Ma sono proprio tutti d’accordo?

– Quattro ladri in padella
Settembre ci sta fornendo molte storie sfiziose di ladri un po’ sfortunati. Come quello che ha rubato un ponte o quello che ha deciso di rapinare una palestra di karate (ed è finito KO)

– Le corna della Cassazione
La Cassazione ha finlmente risolto uno dei principali problemi che attanagliano l’Italia: le corna. Ebbene il gesto compiuto durante la guida è considerato un “gesto minaccioso che limita la libertà psichica”

– L’antico bacio romano
Passano i tempi ma è sempre un bacio a stare al centro della storia. Anche questa volta il palcoscenico è classico, il Colosseo, ma i personaggi sono molto diversi

Lascia un commento