Sederoni e fruste sadomaso

Divorzi per regalo di Natale, sederoni che aiutano la circolazione, frustini per riunire la coppia e allergie al partner. Le notizie più incredibili (ma vere!) dal mondo

 

IL SEGRETO DELLE COPPIE DI FERRO? SADOMASO E FRUSTINI
Coppie in crisi? C’è una soluzione: acquistare un frustino e un bel paio di manette. Secondo uno studio americano, infatti, il segreto delle coppie più salde non starebbe nei fiori o nelle cenette a lume di candela, ma nel sesso estremo e nelle attività sadomaso come bondage, sculaccioni e colpi di frusta ben assestati. Si tratta, infatti, di pratiche che hanno un potente effetto anti-stress e che contribuiscono ad avvicinare i partner. Brad Sagarin, studioso della Northern Illinois University di DeKalb, negli Stati Uniti, si è preso la briga di misurare i livelli di cortisolo (volgarmente chiamato “l’ormone dello stress”) in diversi uomini e donne che dovevano partecipare a un party sadomaso, e ha scoperto che queste pratiche contribuivano in modo significativo, soprattutto durante lo stimolo doloroso, a eliminare lo stress, avvicinando, così, la coppia. Non tutti i ricercatori, ovviamente, sono d’accordo con la scoperta: “Quasi tutte le attività condivise fanno bene alle coppie e nutrono la complicità”, secondo lo psicologo britannico Richard Wiseman dell’University of Hertfordshire. “Per questo – ha aggiunto – non è necessario frustare il proprio partner, ma potrebbe bastare qualcosa di più tranquillo come cucinare insieme o fare i lavori di casa in due“.

 

AVERE UN SEDERONE? È SALUTARE
Altro che diete dimagranti e interminabili sedute in palestra dopo Natale. Semmai trascorrete questi freddi giorni invernali seduti davanti al computer, leggendo lo Stivale Bucato. Sì, perché secondo una ricerca appena pubblicata sull’International Journal of Obesity, avere un peso extra sulle anche, le cosce o il sedere fa bene alla salute e protegge contro problemi di cuore e di metabolismo. Il grasso sui fianchi, infatti, pulisce via gli acidi dannosi e contiene un agente anti infiammatorio che evita l’intasamento delle arterie. La ricerca aggiunge inoltre che è preferibile avere un “gran culo” – se così si può dire – invece del grasso sulla vita, che invece non offre alcuna protezione. Da ora in poi, dunque, i dottori prescriveranno ai pazienti affetti da problemi circolatori… una bella dieta a base di panini di fast-food e cene luculliane!

 

COSA TI METTO SOTTO L’ALBERO? UN BEL DIVORZIO
Passato il Natale e le folli spese per negozi e centri commerciali, iniziano ad arrivare in redazione le notizie dei più incredibili regali trovati sotto l’albero. Quello che probabilmente vincerà il premio del miglior regalo 2009 è il pacchetto, anzi i pacchetti, che oltre 70 uomini e donne londinesi hanno ricevuto il 25 dicembre: buste contenenti lettere di divorzio. Non si tratta di un’idea balzata contemporaneamente alla mente di 70 mariti e mogli scontenti, bensì di un’incredibile idea-regalo sponsorizzata da uno studio legale, il Lloyd Platt & Company. Lo studio, specializzato in divorzi, ha infatti offerto pacchetti scontati di consulti con avvocati matrimonialisti, che hanno poi, giusto in tempo per Natale, provveduto a preparare le lettere di divorzio. “Sembra che quest’anno ci fosse davvero una gran quantità di gente in cerca di un regalo un po’ diverso, e direi che la nostra proposta ha avuto successo”, ha spiegato il fondatore dello studio, Vanessa Lloyd Platt. L’iniziativa è stata, ovviamente, subito criticata dalla Chiesa d’Inghilterra, che l’ha bollata come “triste”. “Il divorzio è un affare personale e di certo non è un’idea regalo di cui, magari, vantarsi con i propri amici”, ha dichiarato il portavoce.

 

ALLERGICO ALLA MOGLIE
C’è chi è allergico alla polvere, chi ai peli degli animali e chi, invece, è allergico alla moglie. La singolare allergia è stata diagnosticata ad un autista di bus britannico, Darren Young, 45enne, ed è stata riferita dal tabloid “The Sun”. Secondo il giornale, basterebbe un leggero sfioramento o un bacio in più alla partner per scatenare bolle, prurito e tachicardia. L’allergia è stata scoperta attraverso degli esami clinici, e il vero responsabile sarebbe il polietilene glicolico, sostanza presente in molte creme o lozioni, tra cui quella utilizzata per scopi medici dalla signora Young. I problemi per questo tipo di rara forma allergica vanno in realtà al di là delle mura di casa: al signor Darren, infatti, può accadere di ricoprirsi rapidamente di bolle e di sentirsi soffocare anche, ad esempio, al ristorante, se occupa lo stesso posto di un cliente che, prima di lui, aveva utilizzato lo stesso principio attivo. La signora Young, ironizzano i media, se non vorrà essere coccolata dal marito non dovrà fingere improvvisi mal di testa: le basterà dire dire che ha dovuto prendere la sua solita medicina!

 

ATTERRAGGIO D’EMERGENZA PER… FURTO DI BIRRA!
Alcuni giorni fa i passeggeri di un aereo di linea della Air Canada Jazz sono stati coinvolti in un atterraggio di emergenza imprevisto su una remota pista nel Canada occidentale. Un problema ai motori, avranno pensato terrorizzati i passeggeri mentre indossavano le cinture di sicurezza e si facevano il segno della croce. Oppure un blocco al carrello, oppure – ancora – un problema di pressurizzazione. Niente del genere: l’aereo è atterrato a causa di un furto di birra a bordo. Secondo la ricostruzione fornita dalla polizia locale, un passeggero era riuscito a rubare ben cinquanta lattine di birra dal frigorifero dell’aereo; successivamente, scoperto, si era chiuso nella toilette e aveva cominciato a bere la birra e a buttare quelle vuote nel gabinetto per eliminare le prove. Così il pilota ha deciso di atterrare. L’uomo, 23 anni, è stato arrestato con l’accusa di disturbo alle attività di volo. “La nostra è una politica di tolleranza zero nei confronti dei passeggeri ubriachi”, ha poi spiegato qualche giorno dopo il portavoce della compagnia aerea.

2 pensieri su “Sederoni e fruste sadomaso

Lascia un commento