Ecco il fagiolo anti-flatulenza


Ricerca degli studiosi dell’università venezuelana Simon Bolivar
Con due batteri, fermentati coi legumi, si riducono i gas dell’80%

Rumori sconvenienti addio
nasce il fagiolo anti-flatulenza

di DANIELE SEMERARO

ROMA – I fagioli, si sa, se mangiati in gran quantità possono causare “rumori sconvenienti”. Un gruppo di studiosi dell’università Simon Bolivar, in Venezuela, ha però scoperto il modo di produrre legumi che non provochino flatulenze.

Gli esperti, il cui studio è stato pubblicato dall’autorevole “Journal of the Science of Food and Agriculture” hanno individuato due batteri, il Lactobaciullus casei e il Lactobacillus plantarum, che, fatti fermentare insieme con i fagioli, diminuiscono del 60% il contenuto di fibre solubili e abbassano dell’88% la quantità di raffinosio, un carboidrato che è tra le principali cause di questi “rumori”. Le flatulenze sono infatti provocate da gas rilasciati dai batteri che vivono nell’intestino nel momento in cui scompongono in cibo.

La scoperta, spiegano gli studiosi, farà la gioia dei nutrizionisti: i fagioli, infatti, dovrebberto essere assunti più spesso, come spiega Marisela Granito, uno dei ricercatori: “I legumi, e in particolare i Phaseolus vulgaris, sono una fonte importante di nutrimento, nonostante le flatulenze non ne promuovano di certo l’immagine”.

(25 aprile 2006)

Lascia un commento