Le 10 regole d'oro per vestirsi alla moda. Almeno secondo Victoria Beckham


L’intervista, al settimanale Glamour, ha fatto il giro del mondo
“Utilizzare tanti accessori e guardarsi per intero allo specchio”

Le 10 regole d’oro della moda
dettate da Victoria Beckham

La ex Spice spende ogni anno oltre 145mila euro in vestiti

di DANIELE SEMERARO

LONDRA – Prendi in prestito idee da altre epoche, fai shopping in tutto il mondo, specialmente in Giappone o a New York. E ancora, investi in classici senza tempo, adatta i tuoi vestiti tagliando la vita di un jeans o portando le magliette al contrario. Senza dimenticare di fidarti delle opinioni dei tuoi amici più stretti. Sono alcuni dei “dieci comandamenti della moda” dettati dalla ex Spice girl Victoria Beckham.

La classifica, pubblicata sull’ultimo numero del magazine femminile britannico Glamour, spiega “modestamente” quali passi deve compiere la donna “normale” per cercare di assomigliarle. E così, ad esempio, Victoria suggerisce di non uscire mai di casa senza occhiali da sole, ispirandosi a Audrey Hepburn.

Il consiglio numero uno? Visualizza interamente il tuo look: “La mattina presto – spiega – prima di impazzire scegliendo l’abito adatto tra una pila di vestiti, mi guardo sempre allo specchio, cerco di capire che tipo di giornata sarà e poi faccio gli abbinamenti”.

E ancora: Posh Spice consiglia alle lettrici di recarsi frequentemente in Giappone, un “paese fantastico dove puoi trovare tutto per le piccole taglie”. Tra i luoghi del mondo dove fare shopping, però, si possono scegliere anche le boutique di New York.

La signora Beckham, che ultimamente si è paragonata a Lynette, l’eroina di Desperate Houswives che trascorre l’intera giornata ad accudire i suoi tre pestiferi figli, invita poi le lettrici a usare sempre l’immaginazione, tagliando i vestiti o portando le magliette al contrario.

E nei giorni in cui non ti senti proprio in forma? Niente paura, spiega Vic: “Prevedi sempre qualche abito di emergenza, come queli di Stella McCartney… fanno miracoli per la linea”. Per i giorni migliori, invece, la signora Beckham ha ammesso di indossare anche capi della Gap per bambini. Dopo aver passato in rassegna la lista dei sarti preferiti (Alexander McQueen, Vivienne Westwood, Dolce&Gabbana e Christian Dior), Victoria si lascia andare a un ultimo consiglio: non svelate troppo il vostro corpo, perché è molto più sexy lasciare un po’ di spazio all’immaginazione.

Ogni anni, secondo la stampa britannica, Victoria Beckham spende oltre 145mila euro per gestire il proprio guardaroba. Recentemente ha sfilato a Milano per lo stilista Roberto Cavalli.

(6 marzo 2006)

(Nella foto: Victoria Beckham)

Lascia un commento