Videogames: le Olimpiadi 2006 in Italia


L’importante manifestazione arriva per la prima volta in Europa, a Monza
E dal 23 al 25 giugno le finali nazionali per scegliere il team italiano

Olimpiadi dei videogames
a fine ottobre la finale in Italia

di DANIELE SEMERARO

ROMA – L’Italia, all’inizio dell’anno, ha ospitato le Olimpiadi invernali di Torino 2006. Ma pochi sanno che, quest’anno, ospiterà un’altra competizione olimpica: quella dei videogiochi. Si chiama “Wcg 2006” (World Cyber Games 2006) e si svolgerà il 18 ottobre all’Autodromo di Monza.

Le finali nazionali, che decideranno il team di cyber-atleti che rappresenterà il nostro Paese, invece, si svolgeranno, sempre a Monza, dal 23 al 25 giugno. È la prima volta che una nazione europea ospita le fasi finali di questa importante manifestazione. Lo scorso anno la competizione si è tenuta a Singapore.

I giocatori si sfideranno in due categorie: “Fun”, per videogamers neofiti, e i tornei ufficiali chiamati “Wcg”. Gli “atleti virtuali” si sfideranno in diverse specialità: strategia in tempo reale (con i giochi “Starcraft: Brood war”, “Warcraft III: Frozen Throne” e “Warhammer 40,000: Winter Assault”), sparatutto (con “Counter Strike 1.6”), sport (l’immancabile “Fifa 2006”, poi “Need for speed: Most wanted” e “Project Gotham Racing”) e combattimento (“Dead or Alive 4”).

Gli atleti avranno a disposizione seicento postazioni Pc su cui si disputeranno i tornei delle specialità ufficiali e una rete molto potente in grado di sopportare qualsiasi sovraccarico dovuto al traffico o agli eventuali virus.

“Il mercato italiano dell’industria video-ludica – spiegano gli organizzatori – sta registrando trend di crescita notevoli. Il 36% della popolazione adulta, infatti, gioca frequentemente ai videogiochi e il 50% dei videogiocatori va dai 25 ai 55 anni. Il cyber-sport rappresenta oggi una forma di intrattenimento e di consumo culturale diffuso e in crescita, sia in Italia che in Europa, capace di suscitare agonismo, di sviluppare le capacità strategiche e le abilità manuali degli sfidanti di ogni età”.

(9 maggio 2006)

(Nella foto: L’edizione 2005 a Singapore)

Lascia un commento