Via ai farmaci al supermercato: inizia la Coop

da REPUBBLICA BARI – pag. IV

A metà mese si parte. Già bandita la selezione per trovare il personale

di DANIELE SEMERARO

L´IPERMERCATO Coop di via Santa Caterina, a Bari, sarà uno dei primi in Italia a sperimentare la vendita dei farmaci da banco. «Cominceremo a metà agosto – ha spiegato il direttore dell´ipermercato, Vittorio Varone – e abbiamo già iniziato, insieme alla sede centrale, a studiare l´allestimento dei corner, che saranno ben identificati e presidiati da farmacisti».

Non perde tempo la Coop, e il giorno dopo l´approvazione del decreto ha già annunciato che, oltre a Bari, la sperimentazione partirà anche a Carpi e a Ferrara. Circa 300 i farmaci proposti, che andranno a coprire l´80% delle aree terapeutiche. Per ogni corner il fatturato sfiorerà i 300mila euro l´anno. «Su alcuni prodotti – ha spiegato Vincenzo Tassinari, presidente di Coop Italia – avremo uno sconto minimo pari al 20 per cento; per altri lo sconto potrà essere da subito più consistente». Ogni punto vendita avrà bisogno di tre farmacisti, e già da diversi giorni, conferma Varone, «abbiamo iniziato la selezione. Il bando, rivolto a chiunque sia laureato e abilitato all´esercizio della professione, con o senza esperienza, scadrà il 31 agosto». Per i tre punti vendita sono arrivati ad oggi oltre 600 curricula.

Lascia un commento