Dalla mascherina elettronica al frigo che “cucina per noi”, tutte le innovazioni di LG

Tante le novità dedicate al periodo che stiamo vivendo ma anche tanti nuovi prodotti per la casa e l’intrattenimento in grado di dialogare tra loro presentati all’Ifa di Berlino dalla multinazionale sudcoreana

Ci hanno abituato agli stand più belli delle principali fiere tech mondiali. Decine di tv che si srotolano a ritmo di musica, entrate scenografiche in cui decine e decine di televisori uniti tra loro simulano le onde del mare o una gita nel deserto. Quest’anno l’Ifa di Berlino, la principale fiera dell’elettronica europea, si svolge in maniera estremamente ridotta. Ma LG ha deciso di mostrare la propria visione della casa ideale in uno stand virtuale che mostra come le soluzioni della casa sudcoreana possano migliorare la quotidianità rendendola più rilassante, efficiente, appagante. Novità che da un lato puntano a migliorare la vita delle persone nel periodo particolare che stiamo vivendo, dall’altra puntano a innovare il settore degli elettrodomestici, grazie all’ecosistema connesso LG ThinQ che non solo fa dialogare tra loro (per fare un esempio) lavatrice e asciugatrice o frigorifero, forno e lavastoviglie, ma offre un’assistenza clienti “pro-attiva” che previene problemi e rotture degli apparati.

(Tutte le novità dell’Ifa di Berlino 2020)

La mascherina elettronica

Tra le novità più curiose presentate da LG c’è il purificatore d’aria indossabile, una sorta di “mascherina elettronica supertecnologica”. PuriCare Wearable Air Purifier, spiegano da LG, è una soluzione che integra due filtri Hepa H13 che consentono di fornire aria fresca e pulita sia negli ambienti chiusi che all’esterno. Il purificatore indossabile ha un doppio ventilatore e un sensore respiratorio brevettato con una batteria che garantisce fino a 8 ore di funzionamento e una custodia dotata di luci UV che permettono l’eliminazione di germi dannosi. “Non avete più scuse per non indossare una mascherina”, ha detto – sotto forma di un ologramma comparso sul palco di Messe Berlin – il presidente di LG I. P. Park. LG ha anche lanciato una termocamera smart ideale che scuole, uffici, palestre, condomini che oltre a misurare a distanza la febbre controlla gli accessi tramite il riconoscimento facciale e non deve essere controllata di persona da un operatore. Tra le novità del settore sanitario anche LG Healhcare Remote Clinic Solutions: un protocollo semplice e immediato per monitorare i pazienti a distanza ed effettuare visite senza che vi sia un incontro fisico tra medico e paziente.

La “torre che lava”

LG WashTower integra in un’unica unità una lavatrice e un’asciugatrice dotate di ultime tecnologie e funzioni intelligenti. Si tratta di una soluzione unica con un unico pannello di controllo, con la lavatrice che condivide le informazioni con l’asciugatrice, impostando automaticamente il programma adatto ai capi. Per ogni lavaggio grazie alle tecnologie TurboWash 360 e Artificial Intelligence Direct Drive vengono analizzati il peso dei capi e la loro morbidezza per ottimizzare le prestazioni di ogni carico, mentre l’intelligenza artificiale riduce la durata dei cicli e l’utilizzo di energia. Infine, la tecnologia a vapore di LG elimina nell’asciugatrice il 99,99 per cento dei batteri comuni.

Il frigo che disinfetta e quello che sceglie per noi cosa mangiare

Aggiornata anche la linea di frigoriferi. Il nuovo InstaView Door-in-Door è un frigorifero che utilizza la tecnologia a luce Led ultravioletta per disinfettare i dispenser d’acqua e per rimuovere fino al 99,99 per cento di batteri e virus. Il frigorifero elimina le fluttuazioni di temperatura, per prevenire il deterioramento del cibo, mentre la macchina del ghiaccio CubeIce crea sfere di ghiaccio del diametro di 2 pollici che si sciolgono lentamente per tenere le bevande fredde più a lungo. L’altro nuovo modello si chiama LG Fridge and Freezer: è un frigorifero adatto all’incasso dotato di intelligenza artificiale che rende più semplice la gestione e l’acquisto di cibi e persino la pulizia del frigo. Ogni elemento posizionato viene infatti tracciato automaticamente tramite una tecnologia di riconoscimento visivo. Addirittura il frigorifero è in grado di offrire suggerimenti sui pasti da preparare sulla base degli ingredienti presenti al suo interno, può predisporre l’accensione del forno (connesso) alla giusta temperatura in base alla ricetta e il ciclo di lavaggio della lavastoviglie.

Le altre novità

Tra le altre novità interessanti presentate da LG a Ifa 2020 c’è la nuova serie di tv Oled che offre una visione ancora più simile al cinema e un’esperienza di gioco ancora più immersiva. Inoltre I. P. Park ha annunciato che ThinQ Fit – il sistema che permette di costruire il proprio avatar e indossare virtualmente vestiti per vedere che effetto fanno prima di acquistarli – arriverà sugli smartphone (funzione molto richiesta in questo periodo, quando tanti marchi di moda hanno cominciato a esplorare nuovi modelli di vendita).

Infine LG – con lo slogan “ci addentriamo in territori inesplorati” – ha annunciato l’arrivo di Explorer Project: si tratta di una nuova categoria di smartphone (che verrà svelata il 14 settembre) che include dispositivi che offrono esperienze di utilizzo “distintive e ancora inesplorate”, un’esperienza inedita – spiegano dalla casa coreana – “che gravita attorno a un design assolutamente innovativo”. Staremo a vedere.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.