Ecco il nuovo 10 Pro: la forza del nuovo smartphone di casa TCL è tutta nel display

L’abbiamo imparata a conoscere e ad apprezzare per i televisori. Adesso TCL sbarca nel mondo degli smartphone e presenta la sua prima linea: noi abbiamo provato il top di gamma

Lo scorso aprile TCL Communication, multinazionale cinese di Huizhou, uno dei più famosi produttori al mondo di televisori, si è “lanciata” nel mondo degli smartphone con la sua prima linea a marchio TCL. Abbiamo provato il top di gamma TCL 10 Pro e nonostante qualche lato da migliorare ci è piaciuto molto il “feeling” dello smartphone, la sua maneggevolezza, il suo stile ma soprattutto il suo schermo.

Il design e il display

TCL 10 Pro è dotato di un display curvo AMOLED FHD+ da 6,47 pollici: non avevamo dubbi che l’esperienza degli schermi per televisori sarebbe stata ereditata anche dagli smartphone. D’altronde lo slogan del 10 Pro è proprio “Display Greatness”, “la grandezza del display”. Effettivamente la resa dei colori è molto buona, così come la nitidezza e il contrasto delle immagini. Merito della tecnologia proprietaria NXTVision. Inoltre “la modalità lettura – spiegano da TCL – offre un’esperienza di lettura simile a quella sulla carta, mentre la modalità di comfort visivo riduce l’affaticamento degli occhi rimuovendo fino al 66 per cento della luce blu emessa dallo schermo”. Il display curvo permette di avvolgere il bordo con cornici minime e dà un’ottima sensazione, quasi come se l’immagine “uscisse fuori dai bordi” e fosse “infinita”. Abbiamo apprezzato molto, lo dicevamo, anche la linea e il design: grazie alla finitura satinata le dita non lasciano impronte sui materiali. Non a caso lo smartphone ha vinto i premi 2020 iF Design Award e il 2020 Red Dot Award. Inoltre – anche se l’allineamento orizzontale ci è sembrato un po’ “fuori moda”  – abbiamo apprezzato il fatto che le quattro fotocamere siano in linea, inserite all’interno della scocca, cosa che – finalmente, aggiungiamo! – rispetto a tanti smartphone lo rende molto stabile se appoggiato su un tavolo. 

Le foto

TCL 10 Pro è equipaggiato con quattro fotocamere posteriori (quella principale da 64 megapixel, una super-grandangolare da 16 megapixel, una macro da 5 megapixel per foto ravvicinate e un sensore adatto a situazioni di scarsa luminosità) e una anteriore da 16 MP, tutte dotate di intelligenza artificiale. I colori dei nostri scatti, come è possibile vedere nella recensione video, ci sono sembrati fedeli, così come è buona la resa e la stabilizzazione dei video girati in 4K. Abbiamo trovato che, tuttavia, c’è ancora da migliorare quando si parla di zoom: senza portarlo all’estremo le foto scattate anche in ottime condizioni di luce non sono risultate soddisfacenti.

Le altre caratteristiche

Tra i punti di forza del TCL 10 Pro anche la durata e l’ottimizzazione della batteria da 4.500 mAh (presente la ricarica veloce) e il menu laterale che permette di accedere con una sola mano alle funzioni del telefono più utilizzate, facendo scivolare il dito dal bordo di destra verso il centro. Molto utile, come sempre quando sono presenti, il jack per le cuffie e la funzionalità doppia sim per avere due numeri di telefono insieme; utile anche poter “programmare” il tasto laterale (tocco breve, tocco lungo, tocco doppio) per accedere immediatamente a funzioni come assistente vocale, fotocamera, torcia. Utile anche la presenza del sensore infrarossi per comandare tv o condizionatori. Abbiamo trovato un po’ lento e non sempre reattivo, invece, il lettore di impronte digitali integrato nel display.

Disponibilità e prezzi

TCL 10 Pro monta un processore Qualcomm Snapdragon 675, è dotato di 6 gigabyte di RAM e 128 di archiviazione espandibili a 256 ed è disponibile nei colori grigio Ember Gray e verde bottiglia Forest Mist Green (quello che abbiamo provato noi). TCL 10 Pro è acquistabile online, , partendo dal sito di TCL, a 499 euro.

PRO

  • Ottima sensazione al tatto, leggero, ergonomico
  • Qualità e colori del display

CONTRO

  • Zoom da migliorare per foto e video
  • Riconoscimento impronta poco reattivo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.