Enel assume il controllo totalitario di Endesa. Il mio servizio per Sky Tg24

 

Via libera all’acquisto della quota del 25 per cento di Endesa, la prima società elettrica spagnola. L’accordo fa salire la società italiana al novantadue per cento di Endesa dopo aver rilevato la quota del venticinque per cento in mano ad Acciona e porta Enel ad acquisire una società leader nella penisola iberica e in Sudamerica. Costo dell’operazione, undici miliardi e cento milioni di euro.

Un pensiero su “Enel assume il controllo totalitario di Endesa. Il mio servizio per Sky Tg24

  • Questo accordo porta una lunga serie di vantaggi per l’Italia e la Spagna, non
    solo dal punto di vista energetico, visto che in questo modo l’azienda italiana può contare su una completa diversificazione del portafoglio di tecnologie di generazione (dalle fonti rinnovabili al nucleare) ma anche e soprattutto
    vantaggi economici:
    Maggiore flessibilità finanziaria dovuta dal piano industriale condiviso tra Enel ed Endesa
    Enel grazie al differimento al 2014 e al 2016 delle scadenze finanziarie correlate all’acquisizione, evita di sovrapporre ai 12
    miliardi di euro di debiti in scadenza nel 2010, una nuova negoziazione col sistema bancario per far fronte all’esercizio della put di Acciona.
    Enel cede ad Acciona asset nelle rinnovabili di Endesa per circa 3 miliardi di
    euro: strategia per ridurre il fabbisogno finanziario legato all’acquisto del
    25% di Endesa.
    http://www.enel.it/azienda/sala_stampa/comunicati/ss_comunicatiarticolo.asp?iddoc=1600026

Lascia un commento