Fitness+, abbiamo provato il servizio fitness “creato attorno all’Apple Watch”

Il nuovo servizio in abbonamento permette di allenarsi comodamente da qualsiasi posto (casa, ufficio, parco) utilizzando le funzionalità fitness dell’Apple Watch e lo schermo di iPhone, iPad o di un televisore connesso a una Apple Tv per visualizzare gli allenamenti

Fitness+ è il servizio fitness di Apple “creato attorno all’Apple Watch“, disponibile da inizio novembre anche in Italia. Si tratta di un servizio in abbonamento che permette di allenarsi o di rilassarsi con famosi trainer monitorando la propria attività fisica attraverso lo smartwatch con la Mela. Gli allenamenti appaiono sulla tv (collegandosi con una Apple Tv) oppure su iPhone o iPad

Come funziona

All’interno di Fitness+ troviamo allenamenti e meditazioni guidate tenuti da un team “eterogeneo e inclusivo” di allenatori per gli utenti principianti fino agli appassionati di fitness. Aprendo l’app potremo sfogliare una lunga serie di allenamenti da 5 a 45 minuti: dal cardio hit allo yoga, dal core training al rafforzamento, dal pilates al ballo, dalla bici al tapis roulant e così via. E poi – molto interessante, a nostro avviso – c’è la funzione Meditazioni: si tratta di sessioni di pochi minuti che aiutano a ricaricarsi, a migliorare la respirazione, a rilassarsi magari dopo o anche durante un’intensa giornata di lavoro. Per ogni tipo di esercizio è possibile vedere un’anteprima che spiega di cosa si tratta ed è anche possibile riascoltare su Apple Music la musica utilizzata. Le sessioni di allenamento sono molto curate, oltre che dal punto di vista del fitness, anche da quello della qualità video. Gli esercizi, inoltre, sono ripetuti diverse volte, sono semplici da capire anche grazie anche all’utilizzo di più telecamere che mostrano diverse angolature; spesso – funzione utile – è presente anche un secondo trainer che spiega quali possono essere le varianti all’allenamento in corso. Infine, è possibile anche selezionare gli allenamenti in base alla musica (Bici con musica di Billie Eilish, Rafforzamento con musica degli Imagine Dragons) ed è possibile selezionare i programmi anche per tematica (principianti, per prepararsi alla stagione invernale, per l’età avanzata, per la gravidanza).

Passeggiamo

Abbiamo trovato molto interessante – e l’abbiamo usata spesso nelle nostre settimane di prova – la funzione Passeggiamo: basta un Apple Watch e un paio di cuffie per passeggiare ascoltando storie raccontate da personaggi famosi, come una sorta di podcast. Dall’attore Zachary Quinto che racconta il suo rapporto con la famiglia e i suoi cani al generale CQ Brown Jr., primo afroamericano ad essere nominato Capo di Stato Maggiore della Forza Aerea degli Stati Uniti, da Naomi Campbell a dott. Sanjay Gupta, capo dei giornalisti di medicina della Cnn. Passeggiate della lunghezza di 15-20 minuti rilassanti, interessanti, “ispirazionali”. Purtroppo per il momento sono solo in inglese, ma possono essere un buon metodo per migliorare la comprensione della lingua.

Disponibilità e prezzi

L’app è tradotta in italiano ma tutti gli allenamenti al momento sono in lingua inglese sottotitolati in italiano. Fitness+ è offerto come abbonamento al prezzo di 9,99 euro al mese o 79,99 euro l’anno. Il servizio è incluso anche all’interno del piano Apple One Premium che offre accesso anche a Apple Music, Apple Arcade e iCloud+. Acquistando un nuovo Apple Watch sono inclusi tre mesi gratuiti di utilizzo del servizio.

Pro e Contro

PRO
Un metodo innovativo per allenarsi e rilassarsi

CONTRO
Gli allenamenti per il momento sono solo in inglese e sottotitolati in italiano

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.