Il Duomo su Google, svelati online i segreti della cattedrale milanese

Svelato il nuovo progetto di Google, che ha digitalizzato completamente e a 360 gradi il Duomo, rivelando dettagli finora invisibili ad occhio nudo

Oltre 500 immagini, più di 50 vetrate digitalizzate, 20mila metri quadri di percorsi su Street View. Sono i numeri dell’impegno di Google Arts and Culture, la piattaforma tecnologica sviluppata da Google per promuovere e preservare la cultura online, che ha collaborato per oltre due anni con il Cantiere Duomo della Veneranda Fabbrica per permettere agli utenti di tutto il mondo di esplorare i preziosi contenuti della cattedrale milanese, del museo e dell’archivio. Su Google Arts and Culture è dunque possibile ammirare i dettagli più nascosti del Duomo tra cui la cripta, le storie dei santi scolpite nell’architettura, i dettagli delle navate, i rosoni.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.