Oppo si lancia nel mondo degli smartwatch: arriva l’Oppo Watch

Disponibile in Italia alla fine dell’estate arriverà in due versioni, una più grande e una più piccola. Compatibile con i sistemi Android ma anche con gli iPhone ha la ricarica rapida, funzioni innovative dedicate a sport e lifestyle e un prezzo che si annuncia interessante. Lo abbiamo provato in anteprima

Ne avevamo parlato a inizio marzo ma ora è realtà. Oppo, azienda cinese famosa per i suoi smartphone (il Find X2 Pro è il modello di punta per il 2020; e Sky TG24 aveva visitato le fabbriche e il quartier generale nell’Innovation Day dello scorso dicembre) si tuffa nel mondo degli smartwatch e presenta l’Oppo Watch, che abbiamo avuto la possibilità di vedere in anteprima. Supportato dal sistema operativo Wear OS di Google, Oppo Watch si distingue per essere elegante, versatile, con tante funzioni sia dedicate al mondo professionale che a quello degli sportivi e degli amanti del lifestyle, a un prezzo che si prevede molto interessante. Inoltre, Oppo Watch – la cui forma ricorda in parte quella di Apple Watch – oltre ad avere un’ottima compatibilità con gli smartphone Android funziona bene anche se collegato a un iPhone. Ma andiamo con ordine.

Le caratteristiche principali

Oppo Watch arriva in due modelli: con cassa da 46 millimetri e, più piccolo, con cassa da 41 millimetri. L’Oppo Watch in versione più “grande” ha un display a doppia curvatura “con un processo di lucidatura in 19 fasi – spiegano da Oppo – che assicura un legame perfetto tra il vetro 3D e il telaio in lega di alluminio”. Lo schermo è AMOLED da 1,91 pollici e si legge molto bene, anche alla luce del sole; lo schermo del modello più piccolo è da 1,6 pollici. Grazie all’integrazione con Wear OS di Google è possibile sfruttare il pacchetto completo di servizi e applicazioni offerti da Google (Google Pay, assistente vocale, Google Maps, solo per fare un esempio) e installare tutte le applicazioni presenti sul Play Store. Oppo Watch “lavora” insieme a un’app, disponibile per Android e iOS, chiamata “HeyTap Health”, attraverso la quale gestire tutte le caratteristiche dell’orologio, dalla prima installazione alla gestione quotidiana di app e quadranti.

Sport e lifesyle

Grande attenzione, come in tutti gli smartwatch, dedicata alla salute e allo sport. Oppo si distingue rispetto ai competitor e offre un’applicazione chiamata “5 minuti”: un vero e proprio coach personale su misura che aiuta a migliorare i propri obiettivi di fitness, con tanto di video esplicativi sugli esercizi da fare (per evitare giornate sedentarie, ad esempio) che appaiono sullo schermo. Presente anche il monitoraggio di diversi tipi di corsa, la camminata all’aperto, il ciclismo, il nuoto. Oppo Watch, inoltre, è in grado di monitorare la frequenza cardiaca e ha la funzione di monitoraggio del sonno. Un’altra caratteristica interessante è quella di poter adattare, grazie all’intelligenza artificiale, le tonalità di colori del quadrante ai colori che indossiamo: basterà, attraverso l’applicazione sul cellulare, fotografare i propri vestiti e il gioco è fatto.

La gestione della batteria

La batteria di Oppo Watch, ci spiegano da Oppo, dura in media un giorno-un giorno e mezzo in base all’utilizzo e il consiglio per un uso ottimale è quello di ricaricare lo smartwatch prima di andare a dormire, in modo da poter sfruttare la funzione di monitoraggio del sonno e poi avere carica disponibile per tutto il giorno successivo. E a proposito di ricarica Oppo Watch ha la ricarica rapida Vooc – già presente sugli smartphone Oppo – in grado di ricaricare lo smartwatch per mezza giornata di utilizzo in soli 15 minuti (tempo di ricarica completo: 75 minuti circa). 

Modelli, disponibilità e prezzi

Oppo Watch sarà disponibile in Italia a fine estate 2020 a un prezzo che varia tra i 200 e i 300 euro in tre modelli: 46mm WiFi (realizzato con un telaio in tela di alluminio) in colorazione Black e 41mm WiFi nelle colorazioni Black e Pink Gold. Sarà possibile, ovviamente, scegliere anche tra una vasta gamma di colori del cinturino (tra l’altro facilmente intercambiabili, basta premere un pulsante).

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.