Stile, batteria, potenza: tutto sul nuovo MateBook 16 di Huawei

Il gigante cinese propone un laptop molto interessante particolarmente indicato, a nostro avviso, per una clientela professionale e business. Offre una batteria di lunghissima durata, uno schermo top e un design elegante. Ecco la nostra recensione

MateBook 16 è l’ultimo notebook di Huawei, presentato a febbraio in occasione del Mobile World Congress 2022 di Barcellona, che si contraddistingue per uno schermo molto spazioso e luminoso, una tastiera comoda, un design elegante e una batteria di lunghissima durata. Purtroppo non è un peso piuma. Ecco la nostra recensione.

Le caratteristiche del MateBook 16

La prima cosa che “salta all’occhio” nel nuovo Huawei MateBook 16 è il grande schermo FullView da 16 pollici in grado di supportare una risoluzione fino a 2,5K con un rapporto screen-to-body al 90% che offre la possibilità di visualizzare fino a 1,07 miliardi di sfumature di colore. Il rapporto tra base e altezza del display è differente dal solito (3:2, come quella del Surface Laptop di Microsoft), caratteristica che nelle nostre prove abbiamo trovato comoda per disporre in maniera più efficiente tante applicazioni sullo schermo (soprattutto quando ci siamo trovati a fare montaggio video o editing foto). Sempre a proposito dello schermo, è presente la certificazione TÜV Rheinland per le categorie Colour Accuracy e Quick Stability (certifica, ci spiegano, la capacità del display di produrre colori reali e garantire la stabilità delle immagini). Dall’esterno il laptop è costituito da un corpo di metallo ad alta resistenza (che lo rende, a nostro avviso, un po’ più pesante della media dei laptop in circolazione, circa 2 kili per un corpo di 17,8 mm); un unico colore: Space Grey. Ai lati della tastiera un sistema audio a doppio altoparlante frontale e doppi microfoni che supportano la riduzione del rumore grazie all’intervento dell’intelligenza artificiale e che, secondo Huawei, sono in grado di cogliere la voce di chi sta parlando fino a 5 metri (nelle nostre prove, in una stanza silenziosa). Sotto la tastiera trova spazio un grande e comodo touchpad con superficie di vetro. A livello di connessioni troviamo due porte USB di tipo C (da cui si ricarica anche il laptop), due porte USB tradizionali, una porta HDMI e il jack per le cuffie. Motore del MateBook il processore AMD Ryzen 5000 Series (disponibile nelle versioni 5 5600H e 7 5800H), hard-disk SSD da 512 gigabyte, memoria Ram da 16 gigabyte. Presente anche un sistema di raffreddamento con due ventole Huawei Shark (dobbiamo ammettere: molto silenzioso). 

La nostra prova sul campo

Nella nostra prova con un utilizzo sia professionale (editing audio e video in mobilità, riunioni di lavoro, conferenze stampa, etc) che di intrattenimento (video in streaming, partite, ascolto di musica) siamo rimasti molto soddisfatti in primo luogo della batteria da 84 Wh che permette di lavorare anche per più di una giornata consecutiva (in media, 11-12 ore) e che si ricarica – grazie al caricabatterie incluso nella confezione da 135W – in maniera super-veloce in circa un’ora e 40 minuti. Siamo rimasti molto soddisfatti anche dallo schermo, dalla velocità del processore (anche con più app “energivore” contemporaneamente) e dalla Modalità Performance, che permette – a patto che il laptop sia collegato all’alimentazione – di spingere il processore al massimo e di migliorare ancora di più velocità e prestazioni. Come sempre molto utile anche la possibilità offerta dai laptop Huawei di collegare attraverso i software proprietari il pc a smartphone e tablet (Huawei) o a monitor esterni con grande semplicità, scambiare file al volo, accedere direttamente alle funzione telefoniche. Buono e fulmineo il riconoscimento biometrico dell’impronta digitale presente sul tasto di accensione. Sempre molto interessante a nostro avviso la fotocamera ad incasso da 720p HD: per una maggiore privacy non si trova, come nella maggior parte dei laptop, sopra lo schermo ma è incassata e nascosta all’interno di un tasto della tastiera, e quel tasto va premuto per farla emergere e, di conseguenza, utilizzarla. L’idea è buona ma alla prova pratica la collocazione sotto la tastiera non è ideale perché quando ci siamo trovati – l’abbiamo riscontrato in prima persona – a dover fare delle riunioni di lavoro e prendere appunti, il nostro interlocutore è stato spesso costretto a vedere le nostre mani che battevano sulla tastiera piuttosto che il nostro volto.

Verdetto, disponibilità e prezzi

Huawei MateBook 16 è un laptop molto interessante, elegante, adatto sia per il lavoro di tutti i giorni che per l’intrattenimento e può essere il compagno di viaggio ideale per il professionista. Prezzi non bassissimi anche se adeguati a quello che il laptop offre: 1.119 euro per la versione con processore AMD Ryzen 5 5600H, 1.349 euro per quella con processore 7 5800H.

Pro e Contro

PRO
Design e stile
Display
Batteria

CONTRO
Fotocamera nascosta all’interno della tastiera non sempre funzionale
Un po’ pesante

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.