Terremoto, dal Cdm in Abruzzo 8,5 miliardi per la ricostruzione. Il mio servizio per Sky Tg24


Il mio servizio dopo un minuto dall’inizio del video

 

Dal consiglio dei Ministri di oggi all’Aquila dovrebbero arrivare otto miliardi e mezzo, sette dei quali per la ricostruzione, così come previsto dal decreto “Abruzzo”, che verrà approvato nella sua versione definitiva. Le regole saranno ferree: i nomi dei fornitori, ad esempio, saranno pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale. Si potranno modificare i piani regolatori e ottenere in breve tempo la valutazione di impatto ambientale. I redditi dei fabbricati distrutti non concorreranno alla formazione del reddito imponibile ai fini Irpeg, Irpef e Ici fino alla loro definitiva ricostruzione.

Lascia un commento