Watch GT 3 Pro, la prova del nuovo smartwatch di Huawei

Presentato nell’ambito dell’evento internazionale “House of Huawei” insieme ad altri due smartwatch e al nuovo smartphone pieghevole (che per il momento non vedremo in Italia), il nuovo orologio intelligente della casa cinese si caratterizza per materiali premium (titanio, ceramica, vetro zaffiro) e per numerosissime possibilità di monitoraggio delle attività sportive

Sono tante le novità presentate da Huawei per gli appassionati di salute, nutrizione e fitness. A partire dal nuovo smartwatch di punta per il 2022, il Watch GT 3 Pro, oggetto di questa recensione, fino ad arrivare ai più economici Huawei Watch Fit 2 e Huawei Band 7. Prodotti, spiegano dalla casa cinese, che mirano a semplificare la vita quotidiana dei consumatori grazie anche un’app – Huawei Health – che si presenta in una veste tutta nuova.

Huawei Watch GT 3 Pro: le caratteristiche principali

Disponibile nelle versioni in titanio e in ceramica, il nuovo smartwatch di punta di Huawei ha un’interfaccia completamente nuova e utilizza materiali premium come il vetro zaffiro. La caratteristica principale di Huawei Watch GT 3 Pro è l’approccio al mantenimento di uno stile di vita sano grazie alla tecnologia di monitoraggio dati TruSeen 5.0+ che permette una misurazione accurata delle condizioni di salute. Watch GT 3 Pro offre la possibilità di monitorare in maniera professionale oltre 100 sport: tra questi anche il golf, lo sci di fondo, il salto alla corda, il triathlon e l’immersione in apnea fino a 30 metri. Funzionalità particolari per lo sport certamente più monitorato da questo tipo di smartwatch, cioè la corsa: oltre ai corsi di running e ai piani di allenamento è disponibile una funzione di pianificazione intelligente che aiuta a creare un piano personalizzato basato sulla propria forma fisica e sulle proprie potenzialità. Vi sono, infine, il monitoraggio del sonno, della frequenza cardiaca, dell’assunzione di acqua, del livello di stress, della temperatura corporea e del ciclo mestruale.

Due versioni: titanio e ceramica

Due i modelli: quello in ceramica e quello in titanio. Quest’ultimo, Huawei GT 3 Pro Titanium Edition, ha un design accattivante: presenta un display AMOLED ad alta definizione da 1,43 pollici, ha una cassa robusta e leggera realizzata in titanio e un display ultra-resistente in vetro zaffiro. La versione in ceramica (Huawei GT 3 Pro Ceramic Edition – quella che abbiamo provato noi) “si ispira all’incontro tra influenze orientali e occidentali, tra tecnologia e arte” (la lunetta in oro e argento prende ispirazione addirittura dalla “Nascita di Venere” di Botticelli, raccontano da Huawei). È leggero e comodo da indossare, è resistente alla corrosione e al calore, anche qui è presente una lente in vetro zaffiro e la corona rotante in 3D attraverso cui interagire con l’interfaccia software.

Le altre funzionalità smart, disponibilità e prezzi

Software a nostro avviso davvero molto completo: tra le altre funzioni, presente l’app per le mappe Petal Maps, la bussola, l’app per i messaggi, l’altimetro e c’è ovviamente la possibilità di rispondere alle telefonate. Un pochino limitata, invece, la scelta di app di terze parti da installare (legata allo store di AppGallery). A livello di batteria Huawei promette fino a 14 giorni di autonomia per la versione in titanio, fino a 7 per quella in ceramica (dipende dalla quantità di allenamenti effettuata). Nella nostra prova con un paio di allenamenti a settimana e tante notifiche abbiamo superato i sei giorni di utilizzo. Tanti i temi per personalizzare il quadrante, tra questi figurano anche dei quadranti premium realizzati all’interno del progetto Huawei Art in your Pocket sviluppato in collaborazione con l’Istituto Europeo di Design, che si ispirano al concetto di legame senza tempo tra tecnologia e arte. I prezzi di Huawei GT 3 Pro variano in base alla versione e alla grandezza della cassa (46 o 43 millimetri) e partono da 369,90 euro.

Pro e Contro

PRO
Funzionalità fitness
Stile

CONTRO
App di terze parti un po’ limitate

Gli altri prodotti

Insieme al Watch GT3 Huawei, lo scrivevamo nella nostra introduzione, ha presentato anche altri prodotti. A partire da Watch Fit 2: è dotato di un display AMOLED HD FullView da 1,74 pollici: presenta un nuovo design a scacchiera che permette agli utenti di trovare subito la funzionalità desiderata, è dotato di microfono e altoparlante e permette di utilizzare le funzionalità telefoniche e musicali. Tra le caratteristiche più interessanti, funzionalità intelligenti create per aiutare gli utenti ad allenarsi ovunque, tra cui ben 97 modalità di allenamento. Per 7 di esse, tra l’altro, è presente una sorta di allenatore virtuale che offre istruzioni audio e dimostrazioni. Prezzi da 149,90 euro.

Huawei Band 7, infine, è il nuovo smart band leggero ed elegante: ha uno spessore inferiore ai 10 millimetri, un display AMOLED personalizzabile e un nuovo sistema di misurazione della corsa (Running Ability Index) attraverso cui poter valutare le proprie capacità nel running e scoprire i progressi in tempo reale. Presente anche la funzionalità di monitoraggio della frequenza cardiaca.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.