Yoga C940, abbiamo provato il laptop “che si rigira” e diventa un tablet

Abbiamo provato per due settimane il notebook convertibile 2-in-1 di Lenovo. Ci hanno soddisfatto molto le funzionalità intelligenti e il comparto audio. Anche se in modalità tablet ci è sembrato un po’ pesante

Il Lenovo Yoga C940 è un notebook convertibile due-in-uno: è infatti possibile utilizzarlo sia come un normale laptop sia – rigirandolo – come schermo per vedere film o tablet per lavorare e disegnare. Un prodotto utile soprattutto a chi vuole un pc potente per lavorare in ufficio o in mobilità e per svagarsi.

Le caratteristiche tecniche

Il notebook è caratterizzato da un corpo interamente in metallo e tante funzioni intelligenti. Al tatto appare molto compatto – con la tastiera che è molto comoda da utilizzare – ma anche un po’ più pesante rispetto alla media. Il processore è un Intel Core i7 di decima generazione, che adatta dinamicamente performance e utilizzo della batteria, regolando di conseguenza anche la funzione di raffreddamento, che a nostro avviso si comporta molto bene. Il display, 14 pollici, è touch e 4K. Tra le altre caratteristiche della versione che abbiamo provato i 16 gigabyte di Ram e 1 terabyte di spazio di archiviazione.

Da laptop a tablet

Ciò che rende unico questo laptop è che può diventare uno schermo per vedere film o video e, rigirandolo completamente, può diventare un tablet su cui leggere, scrivere o disegnare, anche utilizzando una penna digitale, il cui alloggiamento (che funge anche da punto di ricarica) si trova sul retro del computer. Quello che abbiamo notato durante le nostre due settimane di prova è che è molto utile poter trasformare un laptop in un tablet semplicemente girandolo; tuttavia non ci è sembrato comodissimo da usare, soprattutto perché in modalità tablet la parte posteriore è occupata dalla tastiera, che soprattutto all’inizio siamo costretti a premere con la mano che impugna il tablet (la tastiera è disattivata e al computer non succede niente, è solo una strana sensazione). 

Un audio di ottimo livello

Molto buono l’audio Dolby Atmos, con una soundbar che si rigira completamente a seconda della modalità di utilizzo dello Yoga. Molto utile anche la possibilità di potersi autenticare attraverso l’impronta digitale anziché la classica password. Abbiamo trovato comoda, infine, la modalità di standby intelligente che consente al laptop di eseguire anche da chiuso attività come ricezione della posta e di riattivarsi istantaneamente, come uno smartphone. Dunque un prodotto utile a nostro avviso soprattutto per chi vuole un pc potente e che lo accompagni durante tutta la giornata, dal lavoro in ufficio e in mobilità ai momenti di svago. Il prezzo del Lenovo Yoga C940 parte da 1274 euro.

PRO

  • Si trasforma in uno schermo e in un laptop
  • Audio e hardware di ottimo livello

CONTRO

  • Un po’ scomodo da maneggiare in modalità tablet
  • Più pesante rispetto alla media

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.