Acrobat diventa “social”

→ D@di per Downloadblog.it

Acrobat, il popolare formato di Adobe per la condivisione di documenti, si aggiorna e diventa “social”. La multinazionale del software, infatti, ha lanciato un nuovo sito, chiamato Acrobat.com, che permetterà agli utenti di creare, conservare online e condividere i propri documenti Pdf. Una mossa che pone Adobe direttamente contro le altre grandi software-house per il predominio dell’importante fetta di mercato del settore dell’office online.

Al momento Acrobat.com è ancora in fase di beta e tutti si possono iscrivere. Una volta iscritti, si accede a un nuovo word-processor, chiamato Buzzword (è abbastanza “basic”) che permette di creare documenti di testo. Documenti che possono essere poi salvati in rete, all’interno del nuovo portale Acrobat, e condivisi (attraverso degli inviti) con altri utenti, che possono modificarli, leggerli o commentarli.

Nella versione definitiva è prevista anche la possibilità di creare delle vere e proprie conferenze Web in modo che gli autori possono collaborare e discutere in tempo reale e in maniera semplice.

La versione di prova del servizio permette agli utenti di creare gratuitamente fino a cinque file Pdf al mese; Pdf che poi possono anche essere inseriti (attraverso un tag “embed”) all’interno di siti e blog.

Adobe ha annunciato anche che a breve sarà disponibile una nuova versione definitiva di Adobe Acrobat: tra le novità, link diretti e opzioni di menu dedicate al nuovo Acrobat.com e la possibilità di inserire all’interno dei documenti anche dei video in Flash. La nuova versione (la 9) dovrebbe arrivare a luglio 2008.

Ci mancava solo questa. La pubblicità (dinamica) arriva sui Pdf

È proprio vero che la pubblicità online non ha confini. È di qualche giorno fa la notizia che Yahoo! e Adobe hanno stretto una partnership per inserire della pubblicità dinamicamente generata all’interno dei file Pdf. Fino ad ora era possibile inserire solo della pubblicità statica all’interno dei file di Acrobat; ora, invece, i due giganti stanno approntando un software in grado di fornire pubblicità contestualmente rilevanti consegnate “al volo” dai server di Yahoo!.

L’iniziativa, chiamata “Ads for Adobe Pdf powered by Yahoo!” sta iniziando in questi giorni la prima fase di beta. Gli annunci pubblicitari avranno, proprio come quelli presenti sul Web, la possibilità di contare i click.

Secondo le due società, questa nuova tecnologia avrà effetti benefici sia su coloro che vogliono sponsorizzare i propri prodotti (che avranno un canale in più a disposizione) sia per i distributori di materiale via Pdf (che potranno offrire gratuitamente, in cambio dei ricavi provenienti dalla pubblicità, i propri documenti) sia per gli utenti, che potranno scaricare gratuitamente documenti che prima erano a pagamento.

Continua a leggere Ci mancava solo questa. La pubblicità (dinamica) arriva sui Pdf