Newsletter dell’Associazione Musicanova – estate 2008

I cori dell’Associazione Musicanova diretti da Fabrizio Barchi (Coro Musicanova, Coro femminile Eos e Coro Iride) sono lieti di invitarti, giovedì 26 giugno alle ore 19, presso l’Auditorium del Seraphicum (via del Serafico, 1 – zona Laurentina) ad un concerto in favore dell’associazione Komen Italia Onlus, per la lotta ai tumori del seno. La serata sarà accompagnata al pianoforte dal maestro Mario Madonna. Si tratta, tra l’altro, di uno degli ultimissimi appuntamenti romani della stagione dei cori dell’Associazione, e sul palco si alterneranno oltre settanta cantori dai 15 ai 35 anni.

Il Coro Musicanova ti aspetta anche sabato 21 giugno ad Atri, in provincia di Teramo, per la quindicesima Rassegna polifonica internazionale promossa e organizzata dalla Schola Cantorum di Atri. Appuntamento alle ore 21 presso l’Auditorium di Sant’Agostino: l’ingresso è libero fino ad esaurimento posti.

Dicevamo prima che si tratta degli ultimissimi concerti della stagione; ma in realtà la stagione per il Coro Musicanova non finisce, anzi s’intensifica! Dal 10 al 14 luglio, infatti, saremo a Miltenberg, in Germania, per partecipare al Concorso corale internazionale. Dal 26 luglio al 2 agosto, inoltre, il Coro è stato invitato in Provenza (ad Avignone e dintorni) per un prestigioso Festival di musica sacra cui sono invitati i cori che hanno vinto premi in importanti concorsi internazionali.

Se vuoi avere maggiori informazioni anche su questi appuntamenti, tra qualche giorno pubblicheremo sul nostro sito www.coromusicanova.it tutto il programma aggiornato. Sicuri di aver fatto cosa gradita nell’informarti sulle nostre novità, siamo fiduciosi di poterti salutare di persona al concerto del 26 giugno (in allegato a questa lettera troverai anche un pratico promemoria).

Infine, ti ricordiamo che è possibile, per chi non l’avesse ancora fatto, devolvere il cinque per mille dell’Irpef all’Associazione Musicanova, aiutandoci così a promuovere e divulgare la cultura musicale e corale, con particolare attenzione al mondo giovanile. Basta indicare, nell’apposito spazio della dichiarazione dei redditi, il nostro codice fiscale: 05771071007. Per tutte le altre informazioni, www.coromusicanova.it.

Il Coro Musicanova questa sera su Rai Auditorium

Questa sera a partire dalle 22.30 Rai Auditorium, il canale radiofonico della Rai dedicato alla musica classica (ex-filodiffusione) trasmetterà alcuni brani eseguiti dal Coro Musicanova. Qui tutte le informazioni per le modalità di ascolto (dalla radio al satellite, da internet al digitale terrestre).

(dal sito della Rai)

Questa rubrica periodica, per lo più di natura antologica, è uno di quegli spazi di cui generalmente nelle nostre annotazioni non ci occupiamo; essa è comunque molto amata da quegli ascoltatori appassionati alla voce umana e al canto corale.

Vogliamo oggi quindi fare un’eccezione alle nostre consuetudini, presentando una puntata che potrebbe avere come sottotitolo: “Musica sacra italiana dei nostri giorni”; la contemporaneità guarda con un amore ed un interesse davvero grandi verso i repertori destinati al coro, sia nella sua formazione a cappella che con l’ausilio di strumenti, in organici ampi o ridotti.

Continua a leggere Il Coro Musicanova questa sera su Rai Auditorium

Il Coro Musicanova mercoledì porta a Roma il sole di mezzanotte

→ Daniele Semeraro per l’Associazione Musicanova

Il CORO MUSICANOVA, diretto dal maestro FABRIZIO BARCHI, terrà un concerto-lezione dal titolo “EUROPA DEL NORD: IL CANTO DEL SOLE DI MEZZANOTTE”. Si tratta di un’iniziativa molto interessante, tutta dedicata agli autori e ai brani della tradizione corale popolare scandinava. Verranno eseguiti brani, rigorosamente a cappella, di autori come Grieg, Lindberg, Norgard e Sibelius.

Durante il concerto un docente-presentatore d’eccezione, mons. Marco Frisina, terrà una vera e propria lezione sulla musica del Nord Europa, spiegandone ai presenti le peculiarità e l’importanza. I brani che verranno eseguiti sono pezzi di straordinaria bellezza, dolcezza e originalità, in un connubio magico tra musica e parole. Il Coro Musicanova, tra l’altro, da anni studia e approfondisce la musica e gli autori dell’Europa del Nord con collaborazioni continue con i più famosi artisti nordici del settore e portando in Italia una musica poco ascoltata e di grande effetto.

Il concerto è inserito nella serie “La musica dal mondo” ed è promosso dal Vicariato di Roma nell’ambito della rassegna “40 Concerti nel Giorno del Signore”, che attrae, in ogni occasione, centinaia di persone. Appuntamento, dunque, mercoledì 23 gennaio 2008 alle ore 20.30 presso il Palazzo della Cancelleria Apostolica a Roma, in piazza della Cancelleria. Si tratta di un’ottima occasione, tra l’altro, di entrare in questo splendido palazzo romano di proprietà del Vaticano.

L’INGRESSO È GRATUITO.

Il CORO MUSICANOVA, attivo già dal 1990, è formato da circa trenta ragazzi tra i 18 e i 30 anni ed è diretto dal maestro FABRIZIO BARCHI. Molto rinomato sia in campo nazionale che internazionale, è invitato alle più importanti manifestazioni europee ed è stato spesso premiato come uno dei cori più importanti della scena musicale italiana. Per maggiori informazioni www.coromusicanova.it.

Venerdì sera a Roma 150 bambini e ragazzi in “Christmas is the time to Sing”

Venerdì 21 dicembre alle 20.30 a Roma, nella splendida cornice della basilica di San Crisogono in piazza Sonnino (viale Trastevere) avrà luogo un particolarissimo spettacolo di Natale, dal titolo “Christmas is the time to sing”, al quale parteciperanno oltre 150 ragazzi.

Il concerto, ad ingresso libero fino ad esaurimento posti, sarà tenuto da tutti i cori che costituiscono l’Associazione Musicanova:
– Il Coro Musicanova
– Il Coro femminile Eos
– Il Coro giovanile Iride
– I cori dei licei scientifici “Primo Levi” ed “Enriques”
– Il Coro di voci bianche Primavera
per un totale di oltre 150 coristi, da bambini di sei anni a ragazzi di 30, diretti dal maestro Fabrizio Barchi.

Lo spettacolo sarà presentato da Sergio Bassi e Miriam Castorina, e ai brani tipici della tradizione natalizia si alterneranno letture di testi sacri e giochi di voce, luce e fuoco per vivere ancora al meglio il periodo del Natale.

Per quanto riguarda la parte musicale, saranno eseguiti brani della tradizione natalizia, spiritual, gospel, arrangiamenti in stile jazz, brani della tradizione scandinava e anglosassone ma anche canti antichissimi e pezzi “classici” di Rachmaninov, Britten, Lauridsen e Giovanni Pierluigi da Palestrina. Si tratta, teniamo a precisarlo, di brani che in Italia vengono eseguiti molto raramente: per gli amanti della buona musica è un’occasione davvero imperdibile.

“Christmas is the time to Sing – spiega il maestro Fabrizio Barchi, direttore di tutti e sei i cori che si alterneranno sul palco – sarà una particolarissima commistione di musica, arte e spiritualità. Un’occasione da non perdere per vivere al meglio le feste di Natale”.

L’Associazione Musicanova, con sede in Roma, opera da diversi anni per diffondere il repertorio corale attraverso iniziative particolarmente destinate al mondo dei giovani e dei bambini, approfondendo lo studio della musica in ogni suo aspetto, collaborando con strutture, enti, istituti e scuole e valorizzando opere meno note del passato o opere prime di compositori contemporanei.

L’evento è realizzato in collaborazione con la Banca di Credito Cooperativo di Roma, agenzia di Acilia.

Per tutte le altre informazioni, www.coromusicanova.it.

Sabato sera a Roma le “Polifonie nel tempo” del Coro Musicanova

Il Coro Musicanova di Roma, diretto dal maestro Fabrizio Barchi, terrà sabato sera a Roma un importante e INEDITO concerto di musica corale dal titolo “Cantate al Signore un canto nuovo – Polifonie nel tempo” organizzato dall’associazione “Giovanni Pierluigi da Palestrina”.

Appuntamento ore 20.30 a Roma presso la Chiesa di Santa Maria Madonna dei Monti, in zona Cavour. L’ingresso è libero.

Il Coro eseguirà brani, tra gli altri, di De Victoria, Rachmaninov, Palestrina, Monteverdi e Lauridsen. Si tratta, teniamo a precisarlo, di brani che in Italia vengono eseguiti molto raramente per la
loro difficoltà e per la tecnica vocale che richiedono, quindi per gli amanti della buona musica si tratta di un’occasione davvero imperdibile.

Il Coro Musicanova, attivo già dal 1990, è formato da circa trenta ragazzi tra i 18 e i 30 anni ed è diretto dal maestro Fabrizio Barchi. Molto rinomato sia in campo nazionale che internazionale, è invitato alle più importanti manifestazioni europee ed è stato spesso premiato come uno dei cori più imoprtanti della scena musicale italiana.

Ti sarei grato se potessi inserire una segnalazione del concerto all’interno della pagina degli spettacoli.

Per avere altre informazioni sul concerto e sul coro è possibile contattare il sito internet www.coromusicanova.it.

Il Coro Musicanova porta Roma e l'Italia in cima all'Olimpo corale

Ecco il comunicato stampa che ho inviato ai mezzi d’informazione per pubblicizzare i bei risultati ottenuti dal coro al concorso internazionale “C. A. Seghizzi” di Gorizia.

CONCORSO INTERNAZIONALE “C. A. SEGHIZZI”, GORIZIA

– 1° premio categoria musica popolare e canti tradizionali e
premio speciale del pubblico
– 2° premio categoria musica policorale
– 2° premio categoria arrangiamenti corali di musica
pop-jazz
– 3° premio categoria polifonia – programma storico
– Premio FENIARCO per il miglior coro italiano

Il Coro Musicanova, diretto dal maestro Fabrizio Barchi, ha preso parte, dal 6 all’8 luglio 2007, alla quarantaseiesima edizione del concorso internazionale di canto corale “C. A. Seghizzi” di Gorizia portando a casa numerosi premi. Si trattava di un concorso molto importante nel settore, al quale hanno partecipato numerosi compagini
provenienti da ogni parte del mondo. Il Coro Musicanova si è piazzato nei posti più alti, ottenendo numerosi premi e portando alta, come sempre, l’immagine di Roma e
dell’Italia nel mondo e la competenza e la musicalità del “bel canto” italiano a livello internazionale.

A proposito di Roma, il Coro ha ottenuto il primo premio assoluto e il premio speciale del pubblico nella categoria “Musica popolare e canti tradizionali” con il suo spettacolo “Roma che in…canta” (spettacolo che aveva già ottenuto un altro importantissimo riconoscimento nel 2005, il primo premio al concorso internazionale di canto popolare “Guido d’Arezzo”, riconoscimento mai ricevuto da un coro italiano).
“Roma che in…canta”, spettacolo molto apprezzato anche dal sindaco di Roma Walter Veltroni ed esportato in tutta Europa, è un’idea innovativa di commistione tra arte,
musica corale, canti tradizionali e teatro.

Il Coro Musicanova ha inoltre ricevuto anche altri importantissimi premi, tra cui il secondo posto nella categoria musica policorale (un tipo di musica in cui il coro si “sdoppia” in due cori più piccoli, che “dialogano” tra loro) e nella categoria “arrangiamenti corali di musica pop-jazz”. Importantissimo traguardo anche quello del terzo premio nella categoria “polifonia – programma storico”, con un programma particolarmente apprezzato perché spaziava dal Rinascimento alla musica contemporanea. Il Coro Musicanova, infine, si è aggiudicato anche il premio
“Feniarco” come migliore coro italiano della manifestazione.

Si tratta, dunque, di risultati molto importanti per un coro amatoriale, formato da ragazzi tra i 18 e i 30 anni, che vive grazie all’impegno dei propri coristi e all’instancabile attività del maestro Fabrizio Barchi. Il Coro Musicanova, fin dai suoi esordi nel 1990, ha dedicato sempre particolare attenzione all’esecuzione di musica contemporanea, sull’esempio di paesi europei con tradizioni molto radicate, stringendo collaborazioni con diversi autori e creando una virtuosa sinergia tra compositore e esecutori.

Oltre alla normale programmazione concertistica, che ha portato il gruppo ad esibirsi in molte regioni italiane, il Musicanova, aderendo ai suoi principi associativi, è molto impegnato sul fronte della diffusione della coralità tra i giovani realizzando collaborazioni con varie scuole romane dalle quali provengono la maggior parte dei suoi cantori.