Secondo una ricerca i cosiddetti “giovani” sarebbero “molto felici” di pagare per scaricare musica legalmente

→ D@di per Geekissimo.com Premesso che io odio la parola “giovani”, oggi parliamo di una statistica inglese che farà molto parlare di sé e di conseguenza discutere: da un sondaggio fatto tra ragazzi e ragazze che hanno tra i 14 e i 24 anni è emerso che la fascia più giovane non disdegna pagare per ottenere[…]

TorrentRelay, scaricare Torrent tramite un sito Web e senza software

→ D@di per Downloadblog.it Avete la necessità di scaricare un Torrent, ma non avete un software a disposizione, magari perché vi trovate in un computer pubblico/condiviso/senza permessi di amministratore? Niente paura: ci viene in aiuto un sito chiamato TorrentRelay. Il suo compito è quello, datagli “in pasto” una Url, di farci scaricare il file direttamente tramite[…]

La Comcast, importante provider internet, inverte la rotta e non perseguirà più chi scarica illegalmente. L’inizio di una nuova era?

Ultimamente in numerose occasioni ci siamo occupati del comportamento dei provider nei confronti degli utenti “pizzicati” nel fare largo uso di programmi peer-to-peer per scaricare illegalmente film, software o musica. Una tendenza che ha visto ultimamente una maggiore attenzione dei fornitori internet nei confronti dei utenti, che in molti casi sono stati sanzionati o si[…]

Come fate, di solito a scaricare i documenti Flash da internet? Io vi dico la mia…

→ D@di per Downloadblog.it Navigando per il Web, ogni giorno ci troviamo davanti a numerosi contenuti Flash. Giochi, libri elettronici, animazioni, video di YouTube e di tutti gli altri servizi di video-sharing. Ognuno di noi utilizza un modo tutto suo (come plugin del browser o servizi Web fatti apposta) per scaricare questo tipo di contenuti. Quando,[…]

Scarichi troppo? Ti sconnettiamo

È questo – più o meno – quello che si sono sentiti dire dal proprio provider di accesso alla Rete alcuni utenti internet statunitensi. Comcast, questo il nome del provider, ha deciso di punire chi utilizzava troppo la banda a propria disposizione, sostenendo che tramite quel comportamento gli utenti “si accaparrano la massima velocità della[…]