Stop I-60, ieri la grande manifestazione

Alcune fotografie scattate ieri in via di Grotta Perfetta alla manifestazione per protestare contro lo scempio dell’I-60, il nuovo mega-quartiere senza regole in progettazione nella zona Eur-Ardeatino a Roma. Per tutte le informazioni http://www.stop-i60.org. La manifestazione in via di Grotta Perfetta

Stop I-60, domani grande manifestazione nazionale

Domani, venerdì 5 giugno, grande manifestazione al parco del Forte Ardeatino, in via di Grotta Perfetta, per manifestare contro I-60, il nuovo quartiere per migliaia di persone che dovrebbe nascere tra via di Grotta Perfetta e via Ballarin, nella zona Eur-Ardeatina a Roma. Un quartiere che avrebbe effetti disastrosi sulla qualità della vita dell’area, con[…]

Flatulenze natalizie e centimetri

→ Daniele Semeraro per lo Stivale Bucato I francesi hanno bisogno di condom più grandi, centimetro alla mano. E le mucche causano il global warming. Il nuovo appuntamento con le notizie più “Follini” dal mondo   LE FLATULENZE DELLE MUCCHE? RESPONSABILI DEL RISCALDAMENTO GLOBALE Fabbriche inquinanti? Paesi che non rispettano gli accordi di Kyoto? Gas di[…]

Clima, scontro Italia-Unione Europea. Ma in cosa consiste il pacchetto? Il mio servizio per Sky Tg24

In corso a Bruxelles il vertice dei ministri dell’Ambiente Ue per discutere dei costi del pacchetto “20-20-20”. Ma in cosa consiste il pacchetto del “20-20-20”? Questa notte ho preparato una scheda che sta andando in onda oggi su Sky Tg24. La trovate dopo un minuto rispetto all’inizio di questo video.

La spazzatura elettronica ci sommergerà?

La maggior parte dell’e-waste, comunemente chiamata “spazzatura elettronica”, cioè tutta quella serie di monitor, tastiere, mouse che non utilizziamo più, starebbe andando a finire dritta dritta nei paesi in via di sviluppo, contribuendo, così, a inquinamento e malattie. È quando continuano a denunciare centinaia di attivisti ecologisti in tutto il mondo, secondo cui solo negli[…]

“Dal prossimo anno pagelle solo online”. Ci sembra un po’ azzardato… e tra l’altro in Italia già si fa

Sta facendo molto parlare di sé, in questi ultimi giorni, l’annuncio del neo-ministro della Funziona pubblica, Renato Brunetta, secondo cui entro un anno, un anno e mezzo anche le pagelle scolastiche saranno online. Una decisione, ha spiegato il ministro, che servirà far risparmiare carta alla pubblica amministrazione: “Se sapremo cambiare – ha spiegato il ministro[…]

Nel 2020 i data-center inquineranno più delle compagnie aeree

→ D@di per Downloadblog.it Se la situazione attuale non cambierà, i data center con ogni probabilità nel 2020 sorpasseranno l’industria aeronautica in una non bella classifica: quella dei principali produttori di gas serra. Lo rivela uno studio di McKinsey & Co ripreso anche dal New York Times. Lo studio si sofferma maggiormente sulle opportunità di risparmio[…]

Vuoi salvare l’ambiente? Paga le tue bollette sul web

→ D@di per Geekissimo.com Il 29 marzo si è “festeggiata” l’ora della terra, evento mondiale attraverso il quale in 380 città si sono spente le luci che illuminano monumenti, uffici ed edifici. Oggi allora parliamo di un nuovo modo, semplice e immediato, per risparmiare energia. Secondo uno studio statunitense ogni famiglia può risparmiare circa 7 metri[…]

Risparmiare carta stampando gli articoli di Wikipedia

→ D@di per Downloadblog.it Capita di stampare spesso articoli da Wikipedia e volete risparmiare un po’ di carta? Capita spesso di consultare articoli dell’enciclopedia online e volete caricarli in maniera più veloce e intuitiva? Per questi due scopi, principalmente, è stato progettato Lexisum. L’utilizzo è semplicissimo: basta inserire nella barra della ricerca le prime iniziali del[…]

Il principe Carlo come Star Trek. Il suo ologramma in una conferenza

Il reale Gb a un summit negli Emirati Arabi Uniti con una sua rappresentazione 3D. Ha risparmiato denaro e, soprattutto, l’emissione di tonnellate di biossido di carbonio ROMA – Viaggiare da un continente all’altro risparmiando migliaia di euro ed evitando l’emissione nell’ambiente di decine di tonnellate di biossido di carbonio? Si può. Facendo viaggiare, al[…]

“Rigenerare” i vecchi Pc: un bel gesto nei confronti dell’ambiente

→ D@di per Geekissimo.com Come vi comportate, quando comprate un nuovo computer, nei confronti di quello vecchio? Ormai non si fa altro – finalmente e giustamente, direi – che parlare di rispetto per l’ambiente e di risparmio energetico, e come sappiamo spesso e volentieri gli apparecchi tecnologici che tanto ci piacciono quando arrivano alla fine del[…]

Google Maps e il trasporto pubblico

D@di per Downloadblog.it Nuova (e a mio parere molto utile) funzione in Google Maps. O almeno – per il momento – nella versione americana di Google Maps. Nel cercare le indicazioni stradali per andare da un punto A a un punto B, ora è possibile scegliere se ottenerle per un tragitto in automobile oppure con[…]

La spazzatura elettronica non va a finire dove credi

Mandare al riciclo vecchi e obsoleti computer e periferiche non aiuta l’ambiente come si penserebbe. Lo rivela un’inchiesta della Cnn, secondo cui, invece, questa pratica constribuisce a mettere in pericolo lavoratori e ambiente in Cina, India e Nigeria, tra i primi paesi dove va a finire tutta la “spazzatura elettronica”, o “e-waste”, dell’Occidente. Secondo una[…]

Vandali, degrado e rifiuti. Così sta morendo la pineta

da REPUBBLICA BARI – pag. V REPORTAGEL´area verde di San Francesco è abbandonata. E ci sono anche molti pericoli per i bambiniL’assessore: Io fino ad ora non ho ricevuto alcuna denuncia. Prendo atto dello stato di abbandono, e attiverò i vigili urbani di DANIELE SEMERARO È una situazione desolante quella davanti alla quale ci si[…]

Allarme per l'invasione di meduse. "Ma l'alga killer qui non arriverà"

da REPUBBLICA BARI – pag. VIII Segnalazioni dalle Tremiti a Torre dell´Orso. E molti bagnanti devono ricorrere alle cureGoletta verde: nel nostro viaggio in Puglia ne abbiamo avvistate molteL´esperto: colpa della pesca selvaggia ai danni dei predatori di DANIELE SEMERARO Non si può ancora parlare di emergenza, ma certamente di allerta sì. La costa adriatica[…]