Rintracciare gli oggetti persi con il cellulare? Ci aiuta Chipolo One

Il piccolo tracker Bluetooth, con batteria incorporata, si può attaccare a qualsiasi oggetto e permette di non perderlo o di lasciarlo a casa inavvertitamente

Continua a leggere Rintracciare gli oggetti persi con il cellulare? Ci aiuta Chipolo One

Che la presentazione dell’iPhone 3G abbia inizio!

Oggi per molti appassionati dei prodotti Apple è un giorno molto speciale. Con ogni probabilità, infatti, Steve Jobs alle 19 ora italiana (le 10 ora locale) presenterà la nuova versione dell’iPhone durante l’annuale conferenza WWDC dedicata agli sviluppatori, che si tiene a San Francisco. Si tratta di un momento importantissimo per chi – come me – aspetta da oltre un anno e mezzo la commercializzazione dell’iPhone in Italia: entro qualche ora dalla presentazione ufficiale negli Stati Uniti, infatti, Tim (e presumibilmente anche Vodafone) dovrebbe/dovrebbero annunciare i prezzi di vendita nel nostro Paese, i piani tariffari e ovviamente la data di sbarco nello Stivale.

In attesa di sapere se l’iPhone avrà il Gps, se avrà una fotocamera da 5 megapixel o se farà il caffè… se volete seguire in diretta la presentazioni con commenti e reazioni da parte del mondo dei “fan” vi consiglio tre siti in lingua italiana, rigorosamente in ordine alfabetico, che effettueranno il live-blogging a partire dalle ore 19: Melablog.it, Melamorsicata.it e TheAppleLounge.com.

A domani con tutte le novità!

Apple iPhone, l’odissea dell’incauto acquirente

A tutti i patiti dell’iPhone che, come me, aspettano da un anno e mezzo che il meraviglioso gadget made in Cupertino arrivi anche in Italia consiglio la lettura di questo spassosissimo articolo pubblicato sul blog Incautoacquisto.com.

Ahh l’iphone. Quando mamma Apple ha annunciato che avrebbe fatto uscire un cellulare (ok lo sapevano tutti da un anno) e che cellulare, ho subito pensato che l’avrei comprato immediatamente. Quando quel gennaio di due anni fa stavo seguendo online in diretta la presentazione avevo già pronta la carta di credito: incauto acquisto da manuale, poteva costare anche 700 euro che me lo sarei preso subito.

(leggi il pezzo completo)

Product Clash, il Digg della spesa “comparata”

D@di per Downloadblog.it

Chissà quanti regali avrete fatto per Natale. Se dovete farne altri, ad esempio per la Befana o per persone che non avete ancora avuto la possibilità di vedere, forse dovreste inserire Product Clash nei preferiti.

Si tratta di un “Digg della spesa comparata”: in pratica, nel suo database sono presenti moltissime coppie di prodotti (simili o in concorrenza tra loro) che vengono votati, per scegliere il migliore.

Gli utenti non registrati possono guardare il punteggio dei prodotti, i loro dettagli e i commenti; gli utenti registrati, a loro volta, possono votare, commentare e chiedere voti per nuove coppie di prodotti.

Attualmente in home page si può votare tra un iPod Classic 160Gb e un iPod Touch 16Gb, e vince quest’ultimo 24 a 15; tra le sfide più popolari quella tra la Xbox 360 e il Nintendo Wii, quella tra Mac Os X Leopard e Windows Vista e l’iPhone contro il Blackberry Curve.

Interessante anche la classifica dei prodotti più votati: il primo – neanche a dirlo – è l’iPhone. Insomma, se l’indecisione si impossessa di voi davanti alle vetrine, dategli assolutamente un’occhiata.

I Google Gadgets arrivano sul Mac

D@di per Downloadblog.it

I Google Gadgets sono da oggi disponibili anche per Mac. Si tratta di centinaia di gadgets che potranno essere inseriti, come quelli di Apple, nella Dashboard di Mac Os X, e che spaziano dai giochi alle mappe, dalle previsioni del tempo alle notizie, dall’oroscopo al Sudoku, e così via.

L’applicazione, inserita all’interno di Google Desktop per Mac, ha già all’interno una vasta raccolta di gatdget (o widgets, che dir si voglia) e si aggiorna automaticamente con l’uscita di nuovi prodotti.

Che ne pensate? Meglio quelli espressamente dedicati al Mac, oppure quelli di Google?