Due nuove feature per Google Maps (non è che ora stiamo un po’ esagerando?)

→ D@di per Downloadblog.it Google continua a inserire aggiornamenti nella popolare applicazione Web Google Maps, ormai diventata il punto di riferimento quando si cercano informazioni stradali (e non solo) in rete. Forse avrete già notato come nelle ultime settimane siano state inserite nuove funzioni, come la possibilità di vedere, al lato sinistro della pagina, le foto[…]

Google Earth potrebbe presto scendere negli abissi degli oceani

→ D@di per Downloadblog.it Vi piace viaggiare con Google Earth per luoghi sperduti? Vi piace esplorare il cielo e le costellazioni? Allora apprezzerete sicuramente la nuova funzione di Google Earth (ancora in fase di sviluppo) che molto probabilmente ci permetterà di visitare dal salotto di casa gli abissi e i fondali marini. Secondo alcune indiscrezioni, infatti,[…]

Leggere le notizie su una cartina geografica: il caso del New York Times

→ D@di per Geekissimo.com Quando si parla di giornalismo Web, il New York Times è spesso considerato come un giornale all’avanguardia, preso a esempio da molti quotidiani anche italiani. Da qualche giorno, in accordo con Google, il Nyt ha lanciato la possibilità di leggere le notizie direttamente su una mappa geografica di Google Earth, in modo[…]

Google e l’incredibile leggerezza del comandante di una base militare americana

→ D@di per Geekissimo.com Qualche tempo fa con un caro amico ci eravamo soffermati a cercare, su Google Earth, le basi militari americane e italiane. E avevamo constatato, con grande stupore, che era possibile addirittura vedere quanti e che tipo di aerei erano schierati, dove erano parcheggiati, quali fossero le vie di fuga, e così via.[…]

Google Sky vale 25 milioni di dollari?

→ D@di per Downloadblog.it Quanto vale Google Sky, il livello di Google Earth che permette di esplorare il cielo? Circa 25 milioni di dollari. O almeno è quello che crede un ex-appaltatore di Google, Jonathan Cobb. L’uomo, infatti, ha denunciato il grande colosso mondiale di internet chiedendo, appunto, 25 milioni di dollari di ricompensa (pari a[…]

Nuove mappe del cielo in Google Earth (aggiornato)

→ D@di per Downloadblog.it Google ha annunciato di aver migliorato la funzione “Sky” all’interno di Google Earth, quello che permette di esplorare pianeti e costellazioni. La nuova versione porta con sé – a mio avviso – un’interessante novità, che è quella di poter vedere in tempo reale i fenomeni astronomici. Si chiama “Eventi Sky correnti” e[…]

Tante risorse per divertirsi e sfruttare al meglio Google Earth

→ D@di per Downloadblog.it Se adorate esplorare il mondo con Google Earth, allora vi riporto un’interessante lista di risorse per sfruttare al meglio il grande e simpatico software di “Big G“, che ci permette di volare su posti nuovi e, perché no, anche di “evadere” con la fantasia dalle lunghe di giornate di studio o lavoro.[…]

Su Google Earth anche immagini scattate dai palloni aerostatici

D@di per Downloadblog.it Chi è appassionato di fotografia conoscerà sicuramente Yann Arthus-Bertrand, famosissimo fotografo francese specializzato, tra le altre cose, in fotografie aeree. Le sue foto sono famose in tutto il mondo e ora arrivano anche in Google Earth. In particolare, il software di Big G per visualizzare le mappe di tutto il mondo, nella[…]

Qual è la capitale delle Isole Marshall? Parte la settimana della “consapevolezza geografica”

Da bambino ricordo che conoscere le città, le capitali, i fiumi e i monti era un argomento che stava moltissimo a cuore a genitori e insegnanti, e la geografia veniva insegnata così approfonditamente che addirittura tra amici si faceva a gara a chi ne sapeva di più. Ora invece sembra che l’interesse verso la materia[…]

Google Earth, arrivano le previsioni del tempo

Belle novità in Google Earth, uno dei più famosi software made in Google. Nella nuova versione del programma (4.2), appena uscita, possiamo notare, oltre all’aggiunta di numerosi layer, anche un loro sistema di gestione molto migliorato (organizzato in categorie e sottocategorie). Ma la novità senza dubbio più interessante è il nuovo layer interamente dedicato alle[…]

Google Earth "si mette gli occhiali"

Da DigitalGlobe, la società che fornisce a Google le immagini per le proprie mappe, arriva lanciare un nuovo satellite che fornirà immagini aggiornate e con una definizione maggiore di quella attuale. Nome in codice “WorldView I”, sarà lanciato proprio oggi. Insieme al satellite già esistente e funzionante, Quickbird, WorldView I sarà in grado di fotografare[…]

Google Earth senza connessione a internet (+ traffico)

Adorate Google Earth e in più avete un ricevitore Gps che si può collegare al computer? Ora, grazie a un programmino ideato da un ingegnere software egiziano, è possibile scaricare sull’hard-disk la cartografia di Google Earth, in modo da utilizzare il software di casa Google senza dover essere per forza connessi a internet. In questo[…]

Evadi le tasse? Attento a Google Earth

Evadi le tasse sulle proprietà terriere? In Argentina (ma l’idea in effetti potrebbe essere esportata un po’ dappertutto) un funzionario provinciale addetto a “scovare” gli evasori fiscali ha deciso di utilizzare il software di mappe Google Earth per controllare se la grandezza degli appezzamenti di terra dichiarata dai proprietari è effettivamente corretta (oppure, in caso[…]

I suoni di Google Earth

Un’azienda californiana vorrebbe inserire, tra i layer di Google Earth, anche la possibilità di ascoltare i suoni che provengono dai diversi luoghi del mondo. L’azienda, Wild Sanctuary, ha nei propri database migliaia di ore di suoni registrati dalle più disparate città del globo raccolti in oltre quarant’anni. “Con un’immagine puoi dire mille parole – ha[…]

Tutta l'architettura (Usa) su Google Earth

Nuovo layer per Google Earth: si tratta di American Architecture. Il livello introduce, solo per il territorio degli Stati Uniti purtroppo, raffigurazioni e informazioni su 150 tra le strutture più famose d’oltreoceano inclusi numerosi modelli tridimensionali di palazzi, ponti e memoriali. Si tratta – spiegano da Google – di un importante risorsa per studenti, ricercatori[…]