La spazzatura elettronica ci sommergerà?

La maggior parte dell’e-waste, comunemente chiamata “spazzatura elettronica”, cioè tutta quella serie di monitor, tastiere, mouse che non utilizziamo più, starebbe andando a finire dritta dritta nei paesi in via di sviluppo, contribuendo, così, a inquinamento e malattie. È quando continuano a denunciare centinaia di attivisti ecologisti in tutto il mondo, secondo cui solo negli[…]

Come saranno fatti i computer del futuro? Probabilmente avranno microchip chimici, magnetici o ottici

→ D@di per Geekissimo.com Come saranno i computer del futuro? Di quali materiali saranno costruiti? E quanto saranno veloci? Capita che ci poniamo spesso questa domanda, pensando agli anni a venire. Ebbene: alcune ricerche ultimamente pubblicate stanno dando luogo a un lungo dibattito nella comunità scientifica, perché pare davvero che nel giro di qualche decennio i[…]

Può esistere davvero un’allergia al Wi-Fi?

→ D@di per Geekissimo.com L’inchiesta di Paul Kenyon (Bbc) “Wi-Fi segnale d’allarme”, trasmessa in Italia da Report (Rai Tre) qualche settimana fa ha riacceso le polemiche sulla pericolosità delle onde elettromagnetiche prodotte dai router Wi-Fi, dividendo la comunità scientifica, come già accaduto con la telefonia cellulare, in apocalittici e integrati. Ebbene, c’è addirittura chi va oltre,[…]

Nel 2020 i data-center inquineranno più delle compagnie aeree

→ D@di per Downloadblog.it Se la situazione attuale non cambierà, i data center con ogni probabilità nel 2020 sorpasseranno l’industria aeronautica in una non bella classifica: quella dei principali produttori di gas serra. Lo rivela uno studio di McKinsey & Co ripreso anche dal New York Times. Lo studio si sofferma maggiormente sulle opportunità di risparmio[…]

Le informazioni contenute sui nostri computer sono molto più a rischio di quanto pensiamo

→ D@di per Geekissimo.com È allarme sicurezza per i nostri fedeli computer. Secondo alcune nuove ricerche, infatti, i dati contenuti sarebbero molto più vulnerabili di quanto pensiamo. Ad esempio: lo sapevate che è possibile recuperare abbastanza facilmente tutti i dati contenuti nella Ram? Questa sorta di “memoria volatile”, che come sappiamo tutti immagazzina i dati solo[…]

Rai: “Paghi il canone della Tv anche chi ha solo il computer”. Ed è polemica

Quando si tratta di pagare l’abbonamento alla televisione – siamo onesti – non bastano le pubblicità della “Rai, di tutto di più” per convincerci. In molti vedono nell’abbonamento alla Rai un inganno, per programmi sempre meno di qualità (rispetto ad alcune private o alle satellitari) e pubblicità sempre più padrone dei palinsesti. Ma ovviamente si[…]

Acceso in Germania il computer (civile) più veloce del mondo

→ D@di per Downloadblog.it Smanettoni e super-modificatori di Pc, questa notizia è per voi. Ieri presso il centro di ricerca avanzata di Juelich, nella regione tedesca Nordreno-Vestfalia, è stato attivato il computer civile più veloce del mondo. Nome in codice Jugene, può fare 167.300 miliardi di operazioni al secondo (pari a 167,3 teraflop/s) pari, più o[…]

“Rigenerare” i vecchi Pc: un bel gesto nei confronti dell’ambiente

→ D@di per Geekissimo.com Come vi comportate, quando comprate un nuovo computer, nei confronti di quello vecchio? Ormai non si fa altro – finalmente e giustamente, direi – che parlare di rispetto per l’ambiente e di risparmio energetico, e come sappiamo spesso e volentieri gli apparecchi tecnologici che tanto ci piacciono quando arrivano alla fine del[…]

C’è qualcosa nell’aria: un MacBook sottile sottile e un po’ di delusione

C’era davvero qualcosa nell’aria. I tanti fan della Mela che da giorni s’interrogavano sulle novità che sarebbero uscite dal Keynote di ieri di Steve Jobs al Macworld di San Francisco per una volta “c’hanno preso”. La novità principale, infatti, è stata la presentazione del nuovo MacBook Air: un computer portatile sottile sottile (“il più sottile[…]

I tecnici dei computer possono guardare nei nostri hard-disk?

D@di per Geekissimo.com La domanda ce la saremo fatta tutti almeno una volta nella vita, se abbiamo dovuto mettere il nostro computer in mano altrui per una riparazione o un’installazione di nuovo hardware. Probabilmente non se l’è posta Declan McCullough, che ha affidato il proprio computer a un centro di assistenza tecnica per installare un[…]

La spazzatura elettronica non va a finire dove credi

Mandare al riciclo vecchi e obsoleti computer e periferiche non aiuta l’ambiente come si penserebbe. Lo rivela un’inchiesta della Cnn, secondo cui, invece, questa pratica constribuisce a mettere in pericolo lavoratori e ambiente in Cina, India e Nigeria, tra i primi paesi dove va a finire tutta la “spazzatura elettronica”, o “e-waste”, dell’Occidente. Secondo una[…]

Sentenza italiana crea precedente nel mondo della tecnologia

Un giudice di pace di Firenze, Alberto Lo Tufo, sta per diventare famoso in tutto il mondo per una sentenza, depositata poche settimane fa in cancelleria, che apre un precedente sul fronte dei software pre-installati nei computer nuovi. La storia è più o meno questa: un utente italiano che aveva acquistato un computer Compaq si[…]

Migliora la durata delle batterie in Vista

Vi ricordate quando, qualche tempo fa, parlammo del fatto che Windows vista “si ciba” di batterie? Ora è arrivata un’utility (freeware) chiamata Vista Battery Saver che permette di estendere la durata della batteria dei vostri laptop, andando a disabilitare (quando il nostro computer sta andando, appunto, a batteria) alcuni servizi non necessari come Aero (la[…]

Crash per i computer della stazione spaziale internazionale

Paura ieri per un crash ai computer della Iss, la Stazione Spaziale Internazionale russo-statunitense, anche se – spiegano dalla Nasa – gli astronauti non hanno mai corso seri rischi. “Un crash del genere non si era mai visto”, hanno ammesso i tecnici, aggiungendo che sono andati in tilt i sistemi che controllano l’orientamento della navicella[…]

Vista si ciba di… batterie

Negli ultimi tempi si moltiplicano le proteste di utenti di Windows Vista che si lamentano del fatto che le batterie dei laptop equipaggiati con il nuovo sistema operativo di Microsoft durino molto poco. Tra i punti di forza di Vista, almeno sulla carta, infatti, ci sarebbe una migliorata gestione del risparmio energetico. Questo, però, non[…]