Oggi l’incontro di Al Gore con i blogger italiani

Chi segue il mio sito sa che non sono tipo da frequentare Barcamp o riunioni di blogger. Ma l’occasione di oggi era particolarmente che ho deciso di non farmela sfuggire. Non come giornalista, ma come blogger.

Oggi, infatti, nasce Current.tv, “canale che informa combinando il linguaggio televisivo e quello di internet” e nel pomeriggio al teatro Ambra Jovinelli a Roma il fondatore della Tv, il premio Nobel nonché ex-vicepresidente degli Stati Uniti Al Gore incontrerà il popolo della rete italiano e risponderà alle domande.

Su queste pagine, ovviamente, posterò un resoconto dell’incontro. Ecco il comunicato dell’evento, uscito anche sull’Ansa:

Continua a leggere Oggi l’incontro di Al Gore con i blogger italiani

Il Nobel per la fisica ai "padri" dell'hard-disk

Ieri a Stoccolma è stato assegnato l’ambìto premio Nobel per la Fisica. A vincerlo, il francese Albert Fert e il tedesco Peter Gruenberg, insigniti del titolo per aver messo a punto una tecnologia in grado di immagazzinare grandi quantità di dati su dischi rigidi.

Subito ribattezzati da tutti come i “papà” dell’hard-disk moderno, i due hanno sfruttato un fenomeno chiamato “magnetoresistenza gigante”, scoprendo che cambiamenti magnetici molto piccoli sono in grado di provocare grandi differenze nella resistenza elettrica. Il dato curioso è che i due ricercatori hanno lavorato separatamente, arrivando praticamente agli stessi risultati.

Di conseguenza, un sistema di questo tipo risulta uno strumento particolarmente adatto per leggere i dati sugli hard disk quando le informazioni registrate magneticamente devono essere convertite in corrente elettrica.

Il principio sul quale si basavano è diventato (e lo è ancora oggi) un vero e proprio punto di riferimento, che ha permesso di ridurre notevolmente le dimensioni degli elaboratori elettronici, abbattendone anche i prezzi.