Freeware Pdf Unlocker, l’utility per “sbloccare” i Pdf bloccati

In realtà software del genere non andrebbero molto pubblicizzati, perché vanno un po’ a minare la sicurezza di molti privati e molte aziende. Noi per dovere di cronaca ve lo presentiamo, poi starà a voi decidere (nell’eventualità che un giorno debba servirvi) se utilizzarlo o meno.

In molti (me compreso…) quando devono distribuire dei documenti importanti in formato Pdf e vogliono che il destinatario li possa “leggere e basta”, inibiscono all’interno del file Pdf le possibilità di copia/incolla e stampa. Di certo non si tratta di un sistema di sicurezza eccessivamente elevato, ma spesso e volentieri riesce a fare il suo lavoro. Freeware Pdf Unlocker (per Windows) fa invece il lavoro contrario.

Permette, infatti, anche all’utente medio di usare le funzionalità copia/incolla/stampa nei Pdf “bloccati”. Utilizzarlo è davvero semplice: basta aprire un Pdf con questo software apposito e, all’istante, viene creata una nuova copia del file, questa volta senza alcun tipo di protezione.

Non si tratta, di certo, di un software “potentissimo” come alcuni a pagamento in circolazione, ma di certo per il fatto che è gratuito fa un buon lavoro, rimuovendo le restrizioni dovute a password con “profondità” da 40 a 128 bit.

Acrobat diventa “social”

→ D@di per Downloadblog.it

Acrobat, il popolare formato di Adobe per la condivisione di documenti, si aggiorna e diventa “social”. La multinazionale del software, infatti, ha lanciato un nuovo sito, chiamato Acrobat.com, che permetterà agli utenti di creare, conservare online e condividere i propri documenti Pdf. Una mossa che pone Adobe direttamente contro le altre grandi software-house per il predominio dell’importante fetta di mercato del settore dell’office online.

Al momento Acrobat.com è ancora in fase di beta e tutti si possono iscrivere. Una volta iscritti, si accede a un nuovo word-processor, chiamato Buzzword (è abbastanza “basic”) che permette di creare documenti di testo. Documenti che possono essere poi salvati in rete, all’interno del nuovo portale Acrobat, e condivisi (attraverso degli inviti) con altri utenti, che possono modificarli, leggerli o commentarli.

Nella versione definitiva è prevista anche la possibilità di creare delle vere e proprie conferenze Web in modo che gli autori possono collaborare e discutere in tempo reale e in maniera semplice.

La versione di prova del servizio permette agli utenti di creare gratuitamente fino a cinque file Pdf al mese; Pdf che poi possono anche essere inseriti (attraverso un tag “embed”) all’interno di siti e blog.

Adobe ha annunciato anche che a breve sarà disponibile una nuova versione definitiva di Adobe Acrobat: tra le novità, link diretti e opzioni di menu dedicate al nuovo Acrobat.com e la possibilità di inserire all’interno dei documenti anche dei video in Flash. La nuova versione (la 9) dovrebbe arrivare a luglio 2008.

Feedjournal, il giornale fatto di feed

→ D@di per Downloadblog.it

Creare un giornale in Pdf con le notizie prese da un feed Rss proveniente dal nostro sito preferito? Niente di più facile, utilizzando Feedjournal.com. Il servizio non fa altro che scaricare il testo di un feed da noi specificato e costruirvi intorno (a seconda della lunghezza dei singoli feed) una pagina impaginata proprio come un normale giornale.

Le funzionalità base sono gratuite, ma è possibile (pagando da 19 a 59 dollari) personalizzare il proprio giornale modificando anche i titoli, il layout, i caratteri, le colonne e così via.

Molto utile, ad esempio, per coloro che vogliono tenere una versione cartacea giornaliera del proprio blog. Unico problema (per il momento) il fatto che supporti un solo feed alla volta.

Un freeware per Windows per convertire documenti Pdf in Word

→ D@di per Downloadblog.it

Esistono un’infinità di software e servizi per convertire documenti Word in Pdf, ma ne esistono pochissimi per fare il contrario.

Free Pdf to Word Converter fa esattamente questo, e devo dire che lo fa egregiamente: basta selezionare il testo, le foto o la grafica che vogliamo convertire e il gioco è fatto.

Ho fatto alcune prove e mi sembrano venute molto bene; fatemi sapere come sono venute le vostre prove.

Ci mancava solo questa. La pubblicità (dinamica) arriva sui Pdf

È proprio vero che la pubblicità online non ha confini. È di qualche giorno fa la notizia che Yahoo! e Adobe hanno stretto una partnership per inserire della pubblicità dinamicamente generata all’interno dei file Pdf. Fino ad ora era possibile inserire solo della pubblicità statica all’interno dei file di Acrobat; ora, invece, i due giganti stanno approntando un software in grado di fornire pubblicità contestualmente rilevanti consegnate “al volo” dai server di Yahoo!.

L’iniziativa, chiamata “Ads for Adobe Pdf powered by Yahoo!” sta iniziando in questi giorni la prima fase di beta. Gli annunci pubblicitari avranno, proprio come quelli presenti sul Web, la possibilità di contare i click.

Secondo le due società, questa nuova tecnologia avrà effetti benefici sia su coloro che vogliono sponsorizzare i propri prodotti (che avranno un canale in più a disposizione) sia per i distributori di materiale via Pdf (che potranno offrire gratuitamente, in cambio dei ricavi provenienti dalla pubblicità, i propri documenti) sia per gli utenti, che potranno scaricare gratuitamente documenti che prima erano a pagamento.

Continua a leggere Ci mancava solo questa. La pubblicità (dinamica) arriva sui Pdf

Pdf con un'e-mail

KoolWIRE è un servizio molto molto utile, soprattutto quando non siamo al nostro computer di casa e non abbiamo software per la conversione di file in Pdf.

Il funzionamento è molto semplice: si crea una nuova e-mail con il file che vogliamo convertire in allegato e la si invia a pdf@koolwire.com. Automaticamente, dopo pochi minuti, ci arriva un messaggio con, in allegato, il nostro nuovo file Pdf. All’interno della mail solo un piccolo messaggio pubblicitario. Unica pecca: il servizio funziona solo con file Word, Excel e Powerpoint.