Marinai e sposine tr#ie

Scandalo in Australia per una gara di sesso su una nave militare. E mentre in Gb la polizia si lamenta, in Italia le future spose cornificano i fidanzati con ballerini cubani   IN THE NAVY Dei marinai, solitamente, si dicono due cose. Che molti di loro siano omosessuali, e che un marinaio ha una donna[…]

Seattle, agenti aggrediscono una detenuta 15enne. Il mio servizio per Sky Tg24

Delle immagini cruente stanno facendo molto discutere. Una ragazzina quindicenne, detenuta con l’accusa di furto d’auto, in segno di protesta tira una scarpa ai suoi carcerieri. Il vice sceriffo Paul Schene, ai primi segni della ribellione da parte della giovane, la prende a calci, la scaraventa prima contro un muro e poi per terra, l’afferra[…]

È morto uno degli spettacolari cani malesi in grado di riconoscere, con il naso, i cd contraffatti!

→ D@di per Geekissimo.com Questa notizia ha davvero dell’incredibile, e che ci crediate o no viene da una fonte molto autorevole: l’agenzia di stampa France-Presse. In Malesia ci sono dei cani in grado, con il solo odorato, di riconoscere i cd e i dvd pirata, proprio come quelli che si trovano lungo i marciapiedi di molte[…]

Microsoft aiuterà la polizia a “crackare” i computer

→ D@di per Geekissimo.com Microsoft ha annunciato di aver sviluppato un piccolo plug-in che gli investigatori potranno utilizzare per estrarre facilmente i dati personali dai computer che potrebbero essere stati usati per svolgere crimini. Un software che bypassa tutti i sistemi di sicurezza di Windows e che dà alla polizia un potere completo di accesso a[…]

Attenzione al Sig. Montorsini. Parola della Polizia postale

→ D@di per Downloadblog.it All’inizio di marzo vi avevamo anticipato la mail di phishing, pericolosa e abbastanza verosimile e in cui in parecchi stavano cadendo, proviente da tale Carlo Montorsini che accusava gli utenti di scaricare files illegalmente e li invitava a “auto-denunciarsi”, per evitare ulteriori conseguenze, seguendo un link presente all’interno della mail. Ora anche[…]

Come “adescare” i pedofili? Con falsi link

→ D@di per Geekissimo.com Qual è il metodo più semplice per acciuffare i pedofili, se non quello di “fregarli” con la loro stessa arma? È quello che sta facendo, con molto successo, in questi ultimi mesi l’Fbi, che sta utilizzando una serie di falsi link inseriti nei siti che ritiene più a rischio. In pratica, chi[…]