D@di nel 2001

Per festeggiare il proprio decimo compleanno, Google dà in questi giorni la possibilità di effettuare una ricerca sul Web come se fossimo nel 2001. Incredibile vedere come nel 2001, inserendo il mio nome, uscisse un solo risultato (che si riferisce al primo sito che ho creato, sette anni fa)! Provateci anche voi, cari lettori: che[…]

Dall’università di Pisa uno studio innovativo per evitare gli ingorghi sulla rete

Quando progetti e studi italiani raggiungono l’eccellenza e suscitano clamore nel mondo scientifico internazionale è sempre un piacere parlarne. Accade all’università di Pisa, dove uno studio coordinato dal professor Stefano Giordano (docente di Telecomunicazioni del dipartimento di Ingegneria dell’informazione) è stato premiato nel corso dell’International Conference on Communications 2008 di Pechino. Lo studio è tutto[…]

Due università inglesi e una irlandese pubblicheranno gratuitamente le lezioni su iTunes

→ D@di per Downloadblog.it Due università britanniche (lo University College London e l’Open University) e una irlandese (il Trinity College di Dublino) renderanno le loro lezioni scaricabili gratuitamente via podcast da iTunes, permettendo così agli studenti (ma non solo) di seguire gli studi comodamente da casa. Si tratta delle prime tre università europee che hanno deciso[…]

Radiopaq, il motore di ricerca per le web-radio

→ D@di per Downloadblog.it È stata da poco lanciata la versione definitiva di Radiopaq, un motore di ricerca per le Web-radio che ha al proprio interno un database con centinaia di emittenti registrate nonché una bella biblioteca di audiolibri. L’utilizzo del servizio è davvero semplice e immediato: basta scegliere la propria radio (in base al nome,[…]

Usa, un cracker attacca Harvard

→ D@di per Downloadblog.it L’università di Harvard, una delle più prestigiose del mondo, ha messo in guardia i propri studenti per una falla nei sistemi di sicurezza che avrebbe permesso a un cracker di accedere ai dati personali di oltre 10mila tra studenti, docenti e altro personale che lavora all’interno dell’ateneo. Il “fattaccio” è accaduto il[…]

Acceso in Germania il computer (civile) più veloce del mondo

→ D@di per Downloadblog.it Smanettoni e super-modificatori di Pc, questa notizia è per voi. Ieri presso il centro di ricerca avanzata di Juelich, nella regione tedesca Nordreno-Vestfalia, è stato attivato il computer civile più veloce del mondo. Nome in codice Jugene, può fare 167.300 miliardi di operazioni al secondo (pari a 167,3 teraflop/s) pari, più o[…]

I giovani della “generazione Google”? Sono impazienti e intolleranti verso il Web

→ D@di per Geekissimo.com I giovani della “generazione Google” sono impazienti e intolleranti verso internet. Parola dello University College di Londra, che ha svolto una ricerca sull’utilizzo della rete da parte dei ragazzi di oggi. Ventenni che sicuramente si trovano a proprio agio con il computer come nessuna delle precedenti generazioni, ma che forse proprio perché[…]

Cina, l’economia batte il sesso. Anche su internet

→ D@di per Downloadblog.it Ci è capitato in numerose occasioni di parlare della Cina e del suo rapporto, a volte contraddittorio, con la Rete. Ebbene, oggi arriva un’altra notizia emblematica che ci fa riflettere su quanto questo Paese, in cui spesso sono negati i diritti umani e la libertà di opinione, stia però investendo sull’economia. Secondo[…]

Migliora la ricerca di Yahoo!

Yahoo! ha presentato ieri alcune novità nel suo servizio di ricerca sul Web. In particolare, durante l’immissione dei primi termini della ricerca ora il sistema darà all’utente degli “aiuti” basati sui termini più ricercati. Ciò che abbiamo imparato durante tutti i nostri anni di lavoro, spiegano dal team di Yahoo!, è che gli utenti non[…]

Microsoft rilancia Live Search

Se Windows Live Search, il “nuovo” motore di ricerca di Microsoft, stenta a prendere piede, la società di Bill Gates cerca il rilancio (e la possibilità – per adesso molto difficile – di togliere utenti a Google) con una versione migliorata del proprio servizio. Secondo un comunicato, infatti, la tecnologia sviluppata da Microsoft sarebbe la[…]

Yahoo! suggerisce i termini da ricercare

Cerchi un termine su internet ma proprio non ti ricordi come si scrive esattamente? Yahoo! ci viene in aiuto con una funzione inserita fresca fresca nel suo motore di ricerca: “suggest search”. Il funzionamento è semplice e immediato: una volta scritte le prime due o tre lettere della parola, automaticamente il motore di ricerca offrirà[…]

Ecco come mettere d'accordo Google e Yahoo!

Mettere d’accordo due aziende così importanti e influenti su internet è davvero cosa difficile. Ci ha pensato, invece, il team di sviluppatori di SearchBoth.com (che suona un po’ tipo “Cerca da tutte e due le parti”), un motore di ricerca un po’ particolare che mette a confronto, dividendo lo schermo, le ricerche di Google e[…]

Il clima in testa alle paure degli italiani. Preoccupa più di terrorismo e droga

Presentato il rapporto di Legambiente sulla percezione dei problemi climaticiTutti pronti a risparmiare, ma solo se non s’intaccano le comodità quotidiane Il clima in testa alle paure degli italianiPreoccupa più di terrorismo e droga di DANIELE SEMERARO ROMA – I problemi ambientali? Preoccupano più di terrorismo e droga. Finalmente, soprattutto nell’ultimo anno, si registra una[…]

Un motore di ricerca per amanti dei cavalli

Se amate il mondo dei cavalli e parlate un minimo d’inglese questo motore di ricerca fa per voi. Si chiama Equilink ed è specializzato interamente in “informazioni ippiche”. Il sito offre tre metodi di ricerca: parola chiave, categoria o disciplina. Tra le categorie figurano prodotti, servizi, affitto di strutture, sostentamento degli animali, e, addirittura, le[…]

Ricerca su Google in tutte le lingue

Google ha lanciato ieri una nuova funzionalità per Google Translate, che permette, selezionata la propria lingua, di ricercare un termine in un’altra lingua e ottenere poi la traduzione. La versione beta si trova a quest’indirizzo: http://translate.google.com/translate_s. “Il servizio – spiega il vice president of engineering, Udi Manber – renderà il Web ancora più universale. I[…]