Condannata a due anni la Pornoprof di Lecce. Il mio servizio per Sky Tg24

  Due anni di reclusione, con la formula del patteggiamento e sospensione della pena, per l’insegnante di 41 anni di Monteroni, in provincia di Lecce, che nel 2006 venne ripresa con i videofonini dai suoi alunni mentre, in aula, si faceva palpeggiare da alcuni studenti minorenni. Il video compromettente fu poi pubblicato su Youtube. La[…]

Col sederino di fuori a 4000 metri

→ Daniele Semeraro per lo Stivale Bucato Un ragazzo è rimasto appeso col culo di fuori alla seggiovia. Mentre in Toscana a scuola si studia il porno estremo. Solo sullo Stivale le notizie più pazze (ma vere!) dal mondo NAVIGAZIONE “PORNO” A SCUOLA, PROF NEI GUAI Iniziamo la carrellata delle notizie più pazze di quest’inizio d’anno[…]

Tecnologia in classe? Liguria regione pilota: dal prossimo anno contro il caro libri e il peso degli zaini, e-book gratis per tutti

→ D@di per Geekissimo.com Oggi parliamo di una novità fresca fresca che arriva dalla Liguria, che con una legge regionale diventa capofila in Italia per un progetto molto innovativo. Il Piano regionale per il diritto allo studio del sistema scolastico e formativo per gli anni 2008-2010 approvato ieri all’unanimità prevede, infatti, per gli studenti delle scuole[…]

Chat e sms non fanno male al linguaggio dei ragazzi

→ D@di per Geekissimo.com Chi l’ha detto che il linguaggio delle chat e degli sms è controproducente per i ragazzi? Se è vero che distolgono i giovanissimi dagli impegni di studio, comunque li costringono ad adoperare il linguaggio scritto: è questa la tesi di un’indagine di linguistica pubblicata sul magazine britannico New Scientist, che svela –[…]

Il prof è incapace? Segnalalo su internet

È boom per i siti che permettono di scrivere valutazioni sui propri docenti Il fenomeno esteso in tutta Europa: “Combattiamo per la meritocrazia” I diretti interessati: “Studenti pronti a dare giudizi senza conoscerci veramente” ROMA – Una volta c’erano le scritte nei bagni delle scuole e sui muri degli edifici; oggi, invece, per dare giudizi[…]

Marzo, tutti in gita scolastica. Tre milioni di studenti in viaggio

Tra le mete preferite Spagna, Praga, Sicilia e Roma. Dimezzate le visite a Napoli Ma i docenti accusano: “Una responsabilità enorme per una paga vergognosa” » GUARDA LA GALLERIA DELLE FOTO D’EPOCA SUI VIAGGI D’ISTRUZIONE ROMA – I viaggi d’istruzione, le “gite”, come sono più comunemente chiamati, sono probabilmente il periodo più atteso dell’anno da[…]

I giovani della “generazione Google”? Sono impazienti e intolleranti verso il Web

→ D@di per Geekissimo.com I giovani della “generazione Google” sono impazienti e intolleranti verso internet. Parola dello University College di Londra, che ha svolto una ricerca sull’utilizzo della rete da parte dei ragazzi di oggi. Ventenni che sicuramente si trovano a proprio agio con il computer come nessuna delle precedenti generazioni, ma che forse proprio perché[…]

Gli studenti dovrebbero usare Wikipedia. Parola del suo fondatore

Gli studenti dovrebbero utilizzare l’enciclopedia online più famosa, Wikipedia. Parola del suo fondatore, Jimmy Wales, che in una conferenza a Londra ha affrontato l’annoso problema dell’affidabilità dei contributi inseriti nel sito dagli utenti. Wikipedia, ha spiegato Wales, può essere un ottimo punto di partenza nel fare le proprie ricerche. Poi, se si vuole approfondire l’argomento,[…]

Hai un blog? Aiuta uno studente

Quando si parla di aiutare gli altri ognuno di noi ha un modo tutto suo. Chi fa beneficienza donando denaro, chi donando del tempo, chi facendo sacrifici. Dal blog di Google arriva una proposta molto particolare che permetterà a tutti di aiutare semplicemente con il proprio blog. In particolare, il tipo di aiuto è quello[…]

Dagli Usa un videogame per imparare a mangiare

Quando la tecnologia e internet si mettono a servizio delle persone e dei loro problemi è sempre una bella notizia da raccontare. Negli Stati Uniti il problema dell’obesità infantile sta raggiungendo livelli record (circa il 20 per cento di tutti i ragazzi) e così la principale agenzia sanitaria del Paese ha deciso di lanciare un[…]

Olimpiadi d'informatica, 4 medaglie all'Italia

Ho letto sul sito del quotidiano “La Stampa” che si sono concluse a Zagabria le finali internazionali delle Olimpiadi d’Informatica, riservate a studenti di età inferiore a vent’anni. Per l’Italia un buon piazzamento: i quattro ragazzi che rappresentavano il nostro Paese sono stati tutti premiati, conquistando due argenti (Matteo Boscariol, 18 anni di Montebelluna, Treviso,[…]

Fuori sede, casa senza ricatti. "Così proviamo ad aiutarli"

Il servizio, gratuito, mette in comunicazione studenti e proprietari d’immobiliL’ente è frutto di un accordo tra Comune, Regione e associazioni di categoria “Così troviamo casa agli studenti fuori sede”A Roma nasce l’Agenzia degli affitti di DANIELE SEMERARO ROMA – Case fatiscenti, che non rispondono alle aspettative, lontane dagli atenei, con contratti di affitto in nero[…]

Violenza, la scuola è in linea

Il ministro Fioroni presenta i dati legati al numero verde e al sito a disposizione di studenti, insegnanti e genitori: 120 chiamate al giorno e 1100 contatti sul web. Poi l’attacco alla “tv cattiva maestra” Violenza, la scuola è in lineauna telefonata “smontailbullo” di DANIELE SEMERARO ROMA – “Basta parlare della scuola solo in senso[…]

L'arteterapia contro il bullismo. "Scommettiamo sulla fantasia"

Gli esperti del settore si confrontano in un convegno a Vicenza. L’uso delle nuovetecniche per arginare i fenomeni della devianza giovanile: “Sfruttiamo l’immaginazione” L’arteterapia contro il bullismo“Proviamo a curarli con la fantasia” di DANIELE SEMERARO ROMA – C’è chi, come accade nelle scuole dello stato australiano di Victoria, per combattere il bullismo decide di impedire[…]