Docstoc, un bel software per inviare allegati via mail

→ D@di per Downloadblog.it


Se inviate molti attachements via e-mail, allora potrebbe interessarvi Docstoc OneClick. Si tratta di un servizio Web/software gratuito (per ora solo per Windows, ma è in programma anche una versione Mac) che permette di inviare file anche di grandi dimensioni ai propri destinatari semplicemente facendo click su di essi con il tasto destro del mouse.

Il software funziona così: si sceglie un file dal desktop, si clicca col tasto destro e si sceglie se inviarlo, inviarlo in sicurezza (cioè come file privato) oppure se fare un semplice upload del file. Il file, a sua volta, verrà mandato online sui server Docstoc, e in automatico verrà aperta la nostra applicazione preferita di posta elettronica (sia desktop-based che Web-based, come Gmail) e il sistema inserirà all’interno di una nuova lettera i link per scaricarli.

Una soluzione sicuramente non nuovissima (lo fa già anche YouSendIt.com, più o meno) ma sicuramente pratica per inviare (”con stile”) file di grosse dimensioni. In alto, se volete, potete guardare il video dimostrativo.

Freeware Pdf Unlocker, l’utility per “sbloccare” i Pdf bloccati

In realtà software del genere non andrebbero molto pubblicizzati, perché vanno un po’ a minare la sicurezza di molti privati e molte aziende. Noi per dovere di cronaca ve lo presentiamo, poi starà a voi decidere (nell’eventualità che un giorno debba servirvi) se utilizzarlo o meno.

In molti (me compreso…) quando devono distribuire dei documenti importanti in formato Pdf e vogliono che il destinatario li possa “leggere e basta”, inibiscono all’interno del file Pdf le possibilità di copia/incolla e stampa. Di certo non si tratta di un sistema di sicurezza eccessivamente elevato, ma spesso e volentieri riesce a fare il suo lavoro. Freeware Pdf Unlocker (per Windows) fa invece il lavoro contrario.

Permette, infatti, anche all’utente medio di usare le funzionalità copia/incolla/stampa nei Pdf “bloccati”. Utilizzarlo è davvero semplice: basta aprire un Pdf con questo software apposito e, all’istante, viene creata una nuova copia del file, questa volta senza alcun tipo di protezione.

Non si tratta, di certo, di un software “potentissimo” come alcuni a pagamento in circolazione, ma di certo per il fatto che è gratuito fa un buon lavoro, rimuovendo le restrizioni dovute a password con “profondità” da 40 a 128 bit.

VolumeTouch, un controller di volume per Windows molto intuitivo

→ D@di per Downloadblog.it

Se utilizzate molto applicazioni musicali o avete (ad esempio in casa o in un’attività commerciale) un computer totalmente dedicato alla riproduzione continua di audio, potreste davvero aver bisogno di questa piccola applicazione freeware per Windows.

Si chiama VolumeTouch e permette di controllare il livello del volume del suono in uscita dal computer con la rotellina del mouse o con degli shortcut da tastiera. Inoltre, l’applicazione permette di vedere in tempo reale nella taskbar il livello del volume, espresso oltre che graficamente anche in percentuale.

Per quanto riguarda i controlli da tastiera, è possibile scegliere diverse combinazioni di tasti: Shift+Ctrl+freccia su o giù, Shift+Alt+freccia su o giù oppure Ctrl+Alt+freccia su o giù. Molto utile anche la combinazione Shift+Ctrl+0 per disattivare all’istante tutti i suoni.

Email This!, e la condivisione diventa facile

→ D@di per Downloadblog.it

Oggi vi parlo di una nuova estensione per Firefox chiamata “Email This!” che in molti casi può risultare utile. Serve, infatti, per inviare velocemente via posta elettronica porzioni di testo copiate da una pagina Web.

In pratica, copiando una parte di testo da un sito e facendo click con il tasto destro (o anche sull’apposito menu che s’installa nella toolbar del browser) potremo inviare velocemente questa parte di testo tramite e-mail (supportate le webmail Gmail, Yahoo! e i tutti i client mail desktop installati sul computer, come Outlook, Mail o Thunderbird). L’add-on dà anche la possibilità di salvare la porzione di testo direttamente in un nuovo documento di Google Apps.

Molto utile anche la possibilità di definire delle scorciatoie da tastiera (come Alt+G, ad esempio, per inviare direttamente una porzione di testo evidenziata a una mail Gmail). Email This! è un’estensione gratuita per Firefox che funziona su tutti i sistemi operativi (tra cui Windows, Mac Os X e Linux) su cui gira il browser di casa Mozilla.

Microsoft rilascia la versione definitiva di Windows Search 4

→ D@di per Downloadblog.it

Dopo aver rilasciato una preview dedicata agli sviluppatori, da Microsoft arriva la versione definitiva di Windows Search, la 4.0. Si tratta di un software molto simile a Google Desktop Search, per intenderci, che migliora le features di ricerca all’interno dei sistemi operativi Windows.

Le funzioni di ricerca di default, soprattutto su Windows Xp, sono sempre state un po’ lentine; Windows Search, invece, taglia i tempi di ricerca indicizzando tutti i file che si trovano sul computer. Nella nuova versione di Windows Search è presente anche l’importante funzione di indicizzazione dei file crittografati.

Unico problema: il file di indicizzazione può arrivare a pesare anche diversi gigabyte, quindi prima di installarlo assicuratevi di avere un po’ di spazio libero. Il download di Windows Search è gratuito.

Serve una calcolatrice? C’è Calq

→ D@di per Downloadblog.it

Usate spesso la calcolatrice? Non vi piace quella di Windows e vorreste qualcosa di più immediato? Non volete caricare la Dashboard del Mac? Provate Calq: una calcolatrice gratuita per Windows e Mac Os X progettata per essere pratica e dare la possibilità all’utente di svolgere in pochissimo tempo e col minimo ingombro semplici operazioni.

Nelle due versioni, Calq una volta attiva risiede nel background senza occupare memoria. Per attivarla basta spingere l’hot-key configurato in fase d’installazione e una piccola finestrella fluttuante apparirà sullo schermo.

Per fare i calcoli, basterà usare il tastierino numerico. Il software è davvero molto intuitivo. Pochi secondi dopo aver dato il risultato, l’applicazione scomparirà di nuovo nel background.

Calq è freeware (anche se le donazioni sono ben accette, spiega l’autore) ed è distribuito in inglese e olandese nella versione 1.4.3 per Mac Os X (10.4 o superiore) e in inglese nella versione 1.3.1 per Windows (2000 o superiore).

Super-potenzia il copia/incolla con ControlC

→ D@di per Geekissimo.com

Siete fanatici del Ctrl+C (o Mela+C, sul Mac), la combinazione di tasti forse più famosa nella storia del computer, che permette di copiare negli appunti il testo appena selezionato? Allora vi consiglio di provare ControlC, un interessante servizio Web 2.0 che utilizza la logica del Ctrl+C e la trasporta su internet, super-potenziandola.

Il funzionamento è molto semplice. Una volta installato il software (per Windows e Mac Os X), ogni volta che premiamo Ctrl+C, l’informazione sarà copiata sia nella memoria del computer, sia ovviamente all’interno del Web. Le informazioni copiate rimarranno assolutamente riservate e private, anche se ovviamente è disponibile un’opzione per condividere il testo copiato con gli amici tramite il sito, un feed Rss o un API. Il materiale messo in condivisione potrà anche essere commentato e ovviamente votato. L’intero progetto, a mio avviso davvero interessante, è open-source.

Gli utilizzi, ovviamente, sono molteplici. Dalla possibilità di copiare in una memoria potenzialmente sicura e non cancellabile dei testi importanti a quella di ritrovare a distanza di giorni e da ogni computer connesso a internet link salvati o immagini interessanti, e così via. Gli sviluppatori del servizio tengono molto a precisare che gran parte degli sforzi utilizzati per costruire il software sono stati spesi nell’ambito della sicurezza.

I dati, infatti, sono crittografati utilizzando un doppio sistema di password, in teoria molto difficile da superare. Molti utenti infatti, spiegano gli sviluppatori, usano copiare negli appunti anche i numeri di carta di credito o altri dati estremamente privati. Al momento Ctrl+C è in una fase di beta privata, ma è possibile iscriversi utilizzando questo codice: beta4040.

Chirpscreen e gli screen-saver sociali

→ D@di per Downloadblog.it

Chirpscreen è uno screen-saver per Windows che, incorporando feed (provenienti anche da siti come Facebook o Flickr), una volta attivato mostra con una grafica molto accattivante tutti gli aggiornamenti dei propri amici a portata di desktop.

Tra questi, ad esempio, le nuove foto inserite in Flickr o nel proprio profilo, gli aggiornamenti dei propri messaggi di stato, e così via.

Un modo, dunque, di utilizzare lo screen saver in maniera utile e risparmiare tempo aggiornandosi in tempo reale con tutte le novità dei propri amici. Chirpscreen si può scaricare grauitamente; entro breve dovrebbe arrivare anche una versione per Mac.

Personalizza Ubuntu al meglio con Ubuntu Tweak

→ D@di per Downloadblog.it

Avete da poco installato Ubuntu Linux e volete già personalizzare tutti i suoi aspetti? Volete ottenere qualche effetto o funzione ma non ci siete ancora riusciti? Ubuntu Tweak è una piccola applicazione che permette di fare proprio questo: aiutarci nella personalizzazione della distribuzione Linux.

Con il software, ad esempio, possiamo decidere quali icone devono essere visualizzate sul desktop, migliorare le funzioni di Compiz, dire a Nautilus di visualizzare la gestione dei permessi avanzata, controllare la sessione Gnome. E ancora: cambiare lo “splash screen” e migliorare la gestione del risparmio energetico e dei sistemi di sicurezza.

Vale davvero la pena dargli un’occhiata. Il software è stato progettato da uno studente di Pechino.

TeraCopy: e sposti i files sul Pc alla velocità della luce

→ D@di per Downloadblog.it

Quante volte vi capita, di domenica, di fare un po’ di ordine nel computer? Di riorganizzare le cartelle della musica e dei video, o di salvare il lavoro di un’intera settimana in un hard-disk esterno? Se, insomma, siete soliti spostare file di grandi dimensioni, allora questo software fa al caso vostro.

Il programma, per Windows, si chiama TeraCopy, e sposta “alla velocità della luce” i file da un hard-disk all’altro, da un hard-disk fisso a uno portatile/”chiavetta” Usb o da una partizione di hard-disk all’altra.

Una volta installato, TeraCopy si integra nell’Explorer di Windows e per copiare un file o un gruppo di file, basterà farci click col tasto destro del mouse e scegliere TeraCopy.

L’interfaccia chiederà se vogliamo copiare o spostare il/i file, e offre in tempo reale una schermata con tutti i dati aggiornati sulla fase di copia.

Non è tutto, perché ha in sé anche l’utilissima funzione di pausa (per interrompere momentaneamente una copia); inoltre, se trovasse un problema, continua con la copia degli altri file lasciando il problema a una soluzione successiva.

Da installare!

Ridimensiona tutti i tipi di finestre in Windows con ResizeEnable

→ D@di per Downloadblog.it

Oggi parliamo di un’utility che può risultare utile in numerose occasioni. Si chiama ResizeEnable e fa un’unica cosa: aiuta a ridurre o diminuire la dimensione di qualsiasi finestra di Windows.

Non solo, quindi, la dimensione delle finestre delle cartelle, ma anche degli avvisi, delle finestre di dialogo, dei menu del Pannello di Controllo, e così via.

Il programma, una volta attivato, viene eseguito in background e non dà problemi. Molto utile, se ad esempio utilizziamo basse risoluzioni dello schermo e abbiamo bisogno di ridurre la grandezza di una finestra impostata per uno schermo di maggiori dimensioni.

USB Disc Ejector: un modo migliore per disattivare le periferiche Usb

→ D@di per Downloadblog.it

Desiderate un maggiore controllo, rispetto a quello che offre Windows, nei confronti delle periferiche Usb collegate al computer?

Allora provate USB Disk Ejector, un’utility gratuita che fa esattamente quello che promette: aiuta a rimuovere le periferiche Usb connesse al sistema.

Rispetto all’utility presente in Windows, questa offre una maggiore precisione soprattutto nello scegliere qual è la periferica giusta da rimuovere, dandone informazioni dettagliate e mostrando un’icona. Ma non è tutto.

USB Disc Ejector, infatti, funziona anche da linea di comando (molto utile se qualche componente del sistema operativo si blocca) offrendo la possibilità di espellere i drive con la lettera specificata, con il nome specificato (anche se non esatto) o tutti quelli attivi. Io lo trovo utile, soprattutto in ambiente lavorativo dove si utilizzano parecchie “pennette” Usb e dischi esterni, perché quando uso la “rimozione sicura” e ho numerose Usb collegate non è sempre facile (né con Windows Xp né con Vista) capire qual è quella giusta da rimuovere.

AntiFreeze, programmino per ripristinare Windows durante i crash

D@di per Downloadblog.it

Windows si è bloccato? Può capitare, lo sappiamo tutti. Per ovviare al problema, però, ho letto su Lifehacker di un interessante programmino gratuito, chiamato AntiFreeze, che si prende in carico il controllo delle applicazioni che “vanno in tilt”. Come? Sospendendole, liberando memoria e cicli di lavoro della Cpu e chiudendo tutte le applicazioni “inutili” o che danno problemi, lasciando aperte quelle “vitali” per il computer.

Il software si comporta un po’ come il consueto Task Manager (Ctrl+Alt+Canc) ma è studiato apposta per risolvere situazioni di blocchi del computer senza dover necessariamente riavviare.

Utilissimo, insomma, per non perdere importanti ore di lavoro (magari non salvato) :-).

Compact Calendar, arriva l’edizione 2008

D@di per Downloadblog.it

Manca ormai meno di un mese all’inizio del 2008 e puntuale come ogni anno è uscita la nuova versione del “Compact Calendar” del designer americano David Seah. Si tratta di un template di un foglio di lavoro in cui l’intero anno è rappresentato su una piccola porzione del foglio, con un sacco di spazio a margine per scrivere le proprie note e i propri appuntamenti.

Se aprite il foglio Excel noterete che i giorni sono tutti raggruppati insieme (così, spiega l’autore, c’è un’immediata corrispondenza della distanza in termini di tempo), e anche le settimane fungono da unità di misura temporale. Ogni settimana, inoltre, è presentata su una singola linea, con il week-end differenziato.

Il calendario, che porta con sé un concept molto semplice, è utile da portare in giro (ad esempio nel portafogli) oppure da stampare in grande e da appendere a casa o in ufficio.

Esistono numerose versioni localizzate, e l’Italia ne ha addirittura tre.

I Google Gadgets arrivano sul Mac

D@di per Downloadblog.it

I Google Gadgets sono da oggi disponibili anche per Mac. Si tratta di centinaia di gadgets che potranno essere inseriti, come quelli di Apple, nella Dashboard di Mac Os X, e che spaziano dai giochi alle mappe, dalle previsioni del tempo alle notizie, dall’oroscopo al Sudoku, e così via.

L’applicazione, inserita all’interno di Google Desktop per Mac, ha già all’interno una vasta raccolta di gatdget (o widgets, che dir si voglia) e si aggiorna automaticamente con l’uscita di nuovi prodotti.

Che ne pensate? Meglio quelli espressamente dedicati al Mac, oppure quelli di Google?