Tetris VS Matrix?

Luca Telese ha scritto oggi una pungente lettera a Enrico Mentana, pubblicata su Dagospia.

“TETRIS” VS “MATRIX”, TELESE VS MENTANA – “CI VUOLE PIÙ CORAGGIO A FARE DUE ORE DI PROGRAMMA CON QUATTRO FILOSOFI (COME GAD), CHE CON QUATTRO CULI (COME CHICCOLINO)” – IL PRIAPISMO “MONTEZEMOLATO” (DA PICCO!)…

Caro Dago,

Chicco Mentana prova a esibire i suoi muscoli contro Gad Lerner, ma mi pare che mostri di averne meno di quanto creda (lui). Il solito fantastico priapismo di Chicco: sempre generoso, ma per autocertificazione. Ricorda quei compagni di scuola che alle medie gridavano di averlo lungo, e poi dopo le partite di calcio facevano la doccia con le mutandine perchè si vergognavano del confronto metrico.

Un Chicco simpaticamente tardoadolescente, dunque, ma anche un po’ ganassa: in primo luogo perchè se la prende con Gad usando l’argomentazione – “Io Tarzan-tu-Jane”! – che lui fa i picchi di ascolto, e che Lerner invece non lo guarda nessuno. Ma quanto si sente fico? Non mi interessa sindacare sui due programmi (ovvio che rispetto a “Tetris” sono entrambi prestoria). Certo è che sarei curioso di vedere quanto farebbe Chicco-miles-gloriosus-Mentana se portasse i suoi sfolgoranti Matrix su una rete come La7, flagellata dall’Auditel taroccato (quello sì) dal duopolio.

Magari ci da lezioni a tutti, magari come molti spacconi fa il tonfo, chissà. Di sicuro ci vuole più coraggio a fare due ore di programma con quattro filosofi (come Gad), che con quattro culi (come Chiccolino). Che poi i culi sono bellissimi, come spiega il maestro Brass: a patto di non vergognarsene (come lui), e di non volercela menare, come fa Chicco, con il giornalismo anglosassone.

L’unica cosa certa è che un conduttore che deve citare quattro giornali per giustificare il fatto che inzuppa sempre il pane nel fascino garantito del delittificio italiano, di palle non ne ha tante. Anzi, ne ha poche. Anche perchè, i quattro che cita, sono tutti gli amichetti suoi. Più che duopolio è quadripolio (ma da bar).

Luca Telese

Ps. Noi abbiamo fatto il nostro picco di ascolto (10.00% di share) con questo omaggio rinascimentale al “montezemolone” che solo tu hai mostrato (Chicco non se la sente). Te ne faccio omaggio. Dice Vespa di inviarlo a Luchino che per lui è molto chic…

Ma lo volete vedere il “Montezemolone”???

Lascia un commento